Bavette risottate alla crema di zucca

  • Porzioni: 6
  • Problema: Basso
  • Stampa

Se vi piace la zucca, vi suggerisco una ricetta diversa dal solito risotto. In occasione di un pranzo con amici, ho preparato la pasta, nello specifico bavette, utilizzando il metodo di cottura di un normalissimo risotto. Pasta e zucca: un abbinamento perfetto! Prepariamola insieme.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 500g bavette;
  • 300g zucca cotta a vapore;
  • 2 cucchiai di olio extravergine aromatizzato all’aglio;
  • Un pizzico di noce moscata;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 2 rametti di rosmarino tritati con 2 foglie di salvia
  • Brodo vegetale o acqua q.b.

Istruzioni

  1. Scaldate l’olio In una casseruola capiente, fate soffriggere gli aromi tritati per qualche minuto, unite la zucca precedentemente tagliata a quadretti, salate, pepate, unite un pizzico di noce moscata e aromatizzate il tutto per alcuni minuti. Aggiungete un po’ di brodo vegetale mescolando di tanto in tanto;
  2. Unite la pasta, bagnate con del brodo e mescolate, aggiungete ancora il brodo poco alla volta, mescolando e portando a cottura al dente;
  3. Spegnete la fiamma, mantecate unendo l’olio evo, parmigiano grattugiato e servite subito.

Seguimi su Facebook

Insalata di farro

  • Porzioni: 4
  • Problema: bassa
  • Stampa

Invece del riso, ho usato il farro per realizzare questa semplice e saporitissima ricetta. Si prepara in anticipo e conserva in frigo per consumarla all'occorrenza sia a casa che in ufficio, ideale anche per un pic-nic. Preparatela con me seguendo la mia ricetta.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 400g farro biologico;
  • 100g tonno sott’olio di oliva;
  • 15 pomodorini datterino tagliati a pezzetti fini;
  • 8 cucchiai di fagioli neri lessati;
  • 6 cucchiai di mais in scatola;
  • 1 peperone rosso tagliato a quadretti, sbollentato in acqua, scolato e saltato con 1 cucchiaio di olio aromatizzato all’aglio;
  • 2 cucchiai di olive taggiasche in salamoia;
  • 2 cucchiai di capperi in salamoia;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 1 cucchiaio di olio evo;
  • Acqua per cuocere il farro q.b.;
  • Una manciata di sale grosso.

  1. Preparate tutti gli ingredienti in un contenitore capiente;
  2. Lessate al dente il farro  in acqua salata, scolatelo, raffeeddatelo con acqua corrente fredda e lasciate scolare per alcuni minuti;
  3. Versate il farro nel contenitore con gli ingredienti preparati, unite un cucchiaio di olio evo, mescolate bene, regolate di sale, pepe e conservate in frigorifero.[/recipe-directions]

Seguimi su Facebook

Sformato di frittata con cipolla al profumo di basilico fresco

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

A volte si parla di frittata, come se questa ricetta forse semplice o all'ordine del giorno. Vi posso garantire che non è una ricetta così semplice anche se la difficoltà e molto bassa, la cosa più importante è la cottura dell'uovo che non dev'essere ne crudo e nemmeno troppo cotto.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 3 uova intere;
  • 1/2 cipolla gialla tagliata a julienne;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 2 cucchiai di latte parzialmente scremato;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • 1 cucchiaio di basilico tritato fresco;
  • 2 cucchiai di olio evo.

ingredienti

Istruzioni

  1. Sbattere le uova in una terrina con sale, pepe, 2 cucchiai di latte parzialmente scremato, il parmigiano grattugiato e il basilico tritato;
  2. Tagliate la cipolla a julienne, fatela rosolare in un tegame anti aderente con 2 cucchiai di olio evo;
  3. Quando la cipolla sarà ammorbidita, unite il composto d’uovo alla cipolla, fatelo rapprendere ai lati staccatelo dai lati con una spatola ;
  4. Una volta che l’uovo sarà rappereso ai lati e al centro staccatelo dai bordi con una spatola, spegnete la fiamma, appoggiate un piatto sopra il soutè,  capovolgetelo versando lo sformato sul piatto;
  5. Servite a piacere tiepido, freddo o caldo.

Seguimi su Facebok

Fettine di pollo con pomodorini e origano

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Fettine di petto di pollo tenerissime, esclusivamente allevato a terra e biologico, abbinato a deliziosi pomodorini datterino maturi, e aromatizzato con del profumatissimo origano. Ricettina veloce da preparare, molto saporita e ideale per ogni occasione.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

Istruzioni

  1. In una casseruola dal fondo largo e bordi bassi scaldate l’olio all’aglio, unite le fettine di pollo ben stese, salate, pepate e cuocete per qualche minuto;
  2. Girate le fettine, salate, pepate e cuocete per qualche minuto;
  3. Bagnate con vino bianco, fate evaporare, traferite la carne in un piatto e unite al fondo di cottura i pomodorini, aggiungendo sale e pepe;
  4. Fate cuocere a fiamma medio bassa fino a che i pomodorini saranno ammorbiditi, unite la carne, fate insaporire per qualche minuto, trasferite in un piatto e servite.

Seguimi su Facebook

Mousse di zucca

  • Porzioni: 4/6
  • Problema: bassa
  • Stampa

Voglia di zucca? Siiiii! Vi trovate nel posto giusto per assaporare questa vera delizia dal sapore delicato. Può essere spalmata su crostoni di pane e servita con l'aperitivo oppure come antipasto. Il mio nuovo modo di servire la zucca, abbinata a della robiola vaccina ed insaporita con salvia e rosmarino rende questa preparazione unica. Seguitemi nella preparazione della mia mousse di zucca.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 300g zucca precedentemente cotta a vapore e privata della buccia. Quest’ultima recuperabile per una minestra di verdure;
  • 100g robiola vaccina;
  • 1 rametto di rosmarino e 1 foglia di salvia tritati;
  • 1 cucchiaio di olio evo;
  • Sale, pepe macinato al momento.

Istruzioni

  1. Scaldate l’olio in un tegame, unite il rosmarino e la salvia, fate insaporire per alcuni secondi;
  2. Unite la zucca tagliata a pezzetti, salate, pepate, insaporite per qualche minuto e fate raffreddare trasferendola in un piatto freddo;
  3. Versate la zucca in un mixer, unite la robiola, azionate per alcuni secondi e trasferite in coppette di ceramica;
  4. Trasferite in frigo e fare riposare per 60 minuti prima di servire guarnendo a piacere con qualche rametto di rosmarino.

Seguimi su Facebook