Menù per il week end

Buongiorno gentili lettori!🤗

Il mio suggerimento per il week end😋.

Antipasto: Bocciòli di salmone affumicato;

Prima portata: Orecchiette con pesto di rucola;

Seconda portata: Tagliata di scottona;

Contorno: Spinaci freschi al burro;

Dessert: Bicchierino light alla crema di ciligie.

Max❤🌹

Seguimi su Facebook

Lasagne di crepes pasticciate con asparagi verdi

  • Porzioni: 6
  • Difficoltà: medio bassa
  • Stampa

Un imperdibile delizia che vede protagonisti il composto di crespelle senza uova e gli asparagi verdi, avvolti da una gradevole gratinatura croccante ottenuta grazie al parmigiano grattugiato in superficie.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 150g farina tipo 00;
  • 350g latte;
  • 10 asparagi verdi;
  • 1l liquido di cottura degli asparagi;
  • Sale, noce moscata q.b.;
  • 80g olio evo;
  • Un cucchiaio di scalogno tritato;
  • 1 cucchiaio di olio evo;
  • Parmigiano grattugiato q.b.;
  • 150g farina bianca tipo 00.

Istruzioni

  1. Mettete la farina in una ciotola con sale e noce moscata, unite il latte poco alla volta, stemperando con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo denso. Il composto deve “velare” su un cucchiaio;
  2. Scaldate un placca di dimensione cm 20×15, leggermente unta con olio evo su tutto il fondo inaderente. Aggiungete un mestolo di composto e cuocete per qualche minuto, rivoltante la crepe con l’aiuto di una paletta da cucina e cuocete per qualche minuto;
  3. Togliete la crepe e stendetela a raffreddare su di un canovaccio. Continuate a ripetere questa operazione fino ad esaurimento del composto;
  4. Lessate gli asparagi nell’apposita pentola, precedentemente privati dalla superficie legnosa con l’aiuto di un pelapate, scolateli trattenendo il liquido di cottura, tagliate le punte riponendole in un contenitore e tritate il resto del gambo;
  5. In una casseruola scaldate il cucchiaio di olio evo e fate rosolare lo scalogno fino a che prenderà colore, unite gli asparagi tritati, sale, pepe e insaporite per qualche minuto;
  6. In un piccolo confenitore, unite olio evo e farina, stemperando con una frusta per ottenere un composto cremoso;
  7. Fate bollire il liquido di cottura degli asparagi con sale e noce moscata, unite il composto di olio e farina stemperando con una frusta, mescolate con un cucchiaio e fate sobbollire per 5 minuti;
  8. Unite gli asparagi tritati precedentemente insaporiti con lo scalogno, regolate di sale e noce moscata;
  9. Prendete una pirofila 30x20cm ed unite un mestolo di besciamella agli asparagi, appoggiatevi sopra una lasagna di crepe, unite un mestolo di besciamella, il parmigiano e continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti, completando la superficie con parmigiano e un filo di olio evo cosparso in modo casuale;
  10. Passate in forno a 200°C finché la superficie sarà dorata.

Seguimi su Facebook

Strozzapreti al farro con fave e pomodorini

  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: facile
  • Stampa

Pasta con farina di farro, condita con un delizioso sughetto di fave, pomodorini datterino e, il tutto, profumato con basilico fresco. Una ricetta leggera e ricca di sapore!

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 160g strozzapreti al farro biologici;
  • 200g fave fresche sgranate;
  • 10 pomodorini pachino;
  • 1 cucchiaio di scalogno tritato;
  • 1 fogliolina d’alloro;
  • 1 cucchiaio di olio evo all’ aglio;
  • 2 cucchiaio di olio evo;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • Acqua o brodo vegetale q.b.;
  • 1 cucchiaino da caffè di basilico tritato.

Istruzioni

  1. In un tegame soffriggere 1/2 cucchiaio di scalogno con olio evo per qualche minuto, unite fave, sale, pepe, alloro e insaporite per qualche minuto. Lasciate che le fave si ammorbidiscano, se necessario unite qualche cucchiaio d’acqua;
  2. In un altro tegame soffriggete il rimanente scalogno con olio all’aglio, unite i pomodorini tagliati a metà, sale, pepe e insaporite per alcuni minuti cuocendo fino a che si saranno ammorbiti e leggermente asciugati;
  3. A fine cottura unite le fave cotte e il basilico tritato amalgamando il tutto;
  4. Lessate gli strozzapreti per circa 5 minuti in acqua salata, scolateli e uniteli al sugo, unite un cucchiaio di olio evo e spadellate per qualche minuto a fiamma viva con un mestolino d’acqua di cottura della pasta. Servite immediatamente.

Seguimi su Facebook

Lasagne di crepes al forno senza uova con scampi e fave al profumo di basilico

  • Porzioni: 4
  • Difficoltà: medio alta
  • Stampa

Era da molto tempo che volevo preparare questa ricetta e alla fine ci sono riuscito. È un pochino impegnativa ma credetemi, una volta ogni tanto ne vale la pena. Ho creato delle crepes rettangolari senza uova, solo con latte e farina. La besciamella è realizzata con acqua fatta bollire con le carcasse degli scampi. Dopodiché si aggiungono le code di scampo spadellate con olio aromatizzato all'aglio e le fave spadellate a parte allo stesso modo. Infine si aromatizza il tutto con del buon basilico fresco.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

Per le crepes:

  • 150g farina tipo 00;
  • 350g latte;
  • Noce moscata grattugiata q.b.;
  • Sale q.b.;

Ingredienti

Besciamella con code di scampo e fave:

  • 10 code di scampo fresche;
  • 100 ml olio evo;
  • 100g farina bianca tipo 00;
  • 1l di liquido di cottura delle carcasse degli scampi;
  • Cognac q.b.;
  • 150g fave spadellate con un cucchiaio di olio evo aromatizzato all’ aglio;
  • 1 cucchiaio scarso di basilico tritato;
  • Pangrattato q.b.

Istruzioni

  1. Mettete la farina in una ciotola con sale e noce moscata, unite il latte poco alla volta, stemperando con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo denso. Il composto deve “velare” su un cucchiaio;
  2. Scaldate un placca dalle dimensioni 20×15 leggermente unta con dell’olio evo su tutto il suo fondo inaderente. Aggiungete un mestolo di composto e cuocete per qualche minuto, rivoltante la crepes con l’aiuto di una paletta da cucina e cuocete per qualche minuto;
  3. Togliete la crepes e stendetela a raffreddare su di un canovaccio. Continuate a ripetere questa operazione fino ad esaurimento del composto;
  4. Sgusciate le code di scampo seguendo questo video, tagliatele a pezzetti e spadellatele con un cucchiaio di olio aromatizzato all’aglio, salate, pepate e quando il liquido sarà evaporato, bagnate con un goccio di Cognac, fate evaporare e spegnete la fiamma;
  5. In un litro abbondante di acqua leggermente salata, fate bollire le carcasse di scampo per circa 15 minuti, spegnete la fiamma e filtrate 1 litro di liquido con l’aiuto di un colino.
  6. In una ciotola stemperate con una frusta 100ml di olio evo con 100g di farina;
  7. Portate ad ebollizione l’acqua degli scampi filtrata, unite il composto di olio e farina e stemperate con una frusta, fate cuocere per alcuni minuti rimestando con un cucchiaio di legno;
  8. Versate la besciamella nella casseruola con le code di scampo, unite le fave precedentemente sbollentate per qualche minuto in acqua bollente, scolate e spadellate con un cucchiaio di olio aromatizzato all’aglio, il basilico e mescolate bene il tutto;
  9. Prendete una placca da forno, stendere sul fondo un leggero strato di besciamella di scampo, stendere uno stato di crepes, ricoprite con uno strato di besciamella e continuate in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti terminando con la besciamella in superficie.
  10. Spolverate con un leggero strato di pangrattato, un filo d’olio sparso in modo casuale e infornate a 200°C finché la superficie non sarà dorata;
  11. Servite caldo.

Seguimi su Facebook

PicsArt_04-20-10.10.18

 

Suggerimenti per Pasqua

#mangiareacasablog #menudipasqua #pasta #risotto #uova #verdure #pesce #carnerossa #desserts #asparagiverdi #capesante #spinaci #ricette #food #italianfood #cucinaitaliana

Carissimi lettori🤗🤗, siamo prossimi alla Pasqua📣📣, e per l’occasione ho preparato alcuni suggerimenti😋. Spero che le mie proposte siano di vostro gradimento! Di seguito elenco le pietanze scelte per la ricorrenza:

Antipasti:

Uova alla russa

Capesante gratinate

Primi piatti:

Risottino delicato con asparagi verdi aromatizzato con semi di lino e girasole

Linguine alla baraonda di mare

Secondi piatti:

Sinfonia di mazzancolle con riduzione di salsa agrumi

Tagliata di scottona con scaglie di parmigiano e rucola

Contorno:

Spinaci al burro

Desserts:

La bavarese

Composizione di frutta fresca con salsa di mirtilli

Auguro a tutti Buona Pasqua!

Max

Seguimi su facebook

Bavette spadellate con crema di code di mazzancolle profumate al basilico fresco

  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: facile
  • Stampa

La crema di code di gambero, che ho postato in precedenza, è una preparazione da far venire l'acquolina in bocca. Questa crema è ottima da accostare a diverse preparazioni: antipasti, primi e secondi piatti. Oggi ve la propongo per condire le bavette.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Scaldate in un soutè la crema di code di gambero;
  2. Nel frattempo lessate la pasta al dente, scolatela e versatela nel soutè con crema con un po’ di liquido di cottura della pasta;
  3. Unite un cucchiaio di basilico tritato, un cucchiaio da tavola di olio evo e spadellate velocemente a fuoco vivo.
  4. Servite subito.

Seguimi su Facebook

Gomiti al farro cremosi con cime di rapa

  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: facile
  • Stampa

Una ricetta pronta in pochissimo tempo che dona alla pasta tutto l'aroma delle cime di rapa.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 200 gr. gomiti al farro;
  • 150 gr. cime di rapa lavate;
  • 1 mestolino acqua di cottura della pasta;
  • 1 cucchiaio di olio evo.

Istruzioni

  1. Portate l’acqua ad ebollizione in una pentola, unite il sale grosso e lessate la pasta.
  2. 5 minuti prima che la pasta sia cotta al dente unite le cime di rapa e mescolate bene.
  3. Scolate la pasta e trattenete 1 mestolino di acqua di cottura.
  4. Rimettete la pasta sul fuoco vivo in un soutè, unite l’olio evo, l’acqua di cottura tenuta da parte e spadellate velocemente amalgamando il tutto.

Seguimi su Facebook