Sangria

La sangria è  la tipica bevanda spagnola da abbinare alla paella, va fatta macerare per 24 ore prima di servirla e deve essere bevuta fresca. Raccomando di consumarla con moderazione.

Ingredienti:

  • 1,5 litri vino giovane;
  • 100 ml di brandy;
  • 100 ml di vodka;
  • 100 gr zucchero semolato q.b.;
  • 1 mela tagliate a cubetti;
  • 1 banana tagliate a rondelle;
  • 1 pera tagliate a cubetti;
  • 1 pesche tagliate a fettine fini;
  • Il succo di un limone;
  • Il succo di un arancia e 1 arancia tagliata a fette;
  • 1 stecca di cannella;
  • 3 chiodi di garofano;
  • Ghiaccio a cubetti.

Procedimento:

Versate il vino in una brocca di vetro, aggiungete la vodka, il brandy, la cannella, i chiodi di garofano, lo zucchero, le pere, le banane, il succo di limone e arancia, le pesche e l’arancia tagliata a fette. Mescolate il tutto con un cucchiaio, fate macerare in frigorifero per almeno 24 ore prima di servirla, mescolando ogni tanto per favorie lo scioglimento dello zucchero. Servire fredda in un apposito recipiente di vetro o in una brocca con ghiaccio.

 

8 Replies to “Sangria”

  1. Buona! Ne ho bevuta tanta in Argentina, in realtà e una ” ricetta ” povera, alle feste importanti ogni famiglia portava il vino dei propri vigneti , che veniva mescolato con quello di tutti gli altri, e per legare il tutto veniva aggiunta frutta.
    Oggi è una bevanda a base di vino, ma sempre col suo fascino e bontà.
    Ti seguirò volentieri

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...