Pere cotte al naturale

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Le pere cotte al naturale sono un dessert molto gradito, leggero e veloce da preparare. In aggiunta c'è il vantaggio che possono essere preparate in anticipo, conservate in frigo e servite all'occorrenza.

Continua a leggere “Pere cotte al naturale”

Risotto al radicchio rosso tardivo in crosta di patate chips profumate alle erbe aromatiche

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Il risotto con il radicchio rosso tardivo è una pietanza sempre, molto gradita ed apprezzata soprattutto nella stagione invernale. Ho voluto rivisitare questa ricetta presentandola in crosta di patate chips, croccanti e profumate con salvia e rosmarino. Una pietanza d'effetto per stupire i vostri commensali. Prepariamola insieme.

Continua a leggere “Risotto al radicchio rosso tardivo in crosta di patate chips profumate alle erbe aromatiche”

Polenta e renga

  • Porzioni: Dipende da quanti vasetti volete preparare
  • Problema: medio bassa
  • Stampa

A Parona, un paese di Verona vicino all'area del Valpolicella, nel Medioevo i barconi che scendevano lungo l'Adige facevano delle soste. In questo periodo di festa l'attraversamento della città era vietato. Perciò i barcaioli sostavano nelle locande lungo il fiume per ristorarsi, barattando con parte della merce trasportata, tra cui le aringhe affumicate dei mari del nord. Si tratta di un pesce povero che nelle osterie della zona impararono a cucinare in maniera così eccellente che nei giorni di Quaresima divenne una tradizione della località. Ad oggi ci si reca a Parona per mangiare l'aringa con polenta abbrustolita, in dialetto veronese conosciuta come renga con polenta brustolà e vino della Valpolicella. Nacque così la tradizionale Festa de la Renga che ancora oggi si svolge all’inizio della Quaresima, il Mercoledì delle Ceneri, con allegre sfilate e stand gastronomici. Piatto semplice e molto gustoso che può essere servito come antipasto o come secondo, dipende dalle quantità che ne vengono somministrate. In piccole porzioni di serve anche come aperitivo. Vi raccomando questo piatto nel periodo di Quaresima come pure in tutto il periodo invernale. La ricetta che vi descriverò di seguito prevede la conservazione dell'aringa sott'olio in vasetto di vetro nel frigorifero e la consumazione con polenta morbida o abbrustolita. Provatela!

Continua a leggere “Polenta e renga”

Insalata di merluzzo tiepida all’arancia con scaglie di parmigiano

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Una ricetta d'altri tempi, ormai quasi scomparsa dalle tavole. La preparavo nei lontani anni 90 come entreè in occasione di pranzi di matrimonio, comunioni, cresime, ecc., insomma nelle occasioni speciali. Polpa di merluzzo fresco cotto al vapore, aglio, qui sostituito con il solito olio evo aromatizzato all'aglio sempre pronto nella mia dispensa, buccia di un arancia gratuggiata non trattata, un pizzico di basilico tritato, sale e pepe macinato al momento. Composto fatto riposare in frigo per circa 7 ore. Una preparazione veloce e semplice, ideale per ogni occasione, sia come entreè, antipasto o seconda pietanza. Le carni del merluzzo, estremamente digeribili<strong>, </strong>contengono tutti gli aminoacidi essenziali, sono povere di grassi e quelli che contengono sono principalmente acidi grassi polinsaturi(omega-3). Ricca di sali minerali (fosforo, calcio, iodio, ferro) e vitamine, soprattutto quelle del gruppo B. Per la cottura a vapore sapete quali sono i vantaggi di questo metodo di cottura? Questo processo offre molti vantaggi come ad esempio la riduzione del consumo di gas rispetto alla bollitura in acqua. In aggiunta, presenta un enorme vantaggio per la salute, infatti le sostanze presenti negli alimenti, come vitamine e sali minerali, non vengono disperse nell'acqua di cottura come avviene per la bollitura degli alimenti. In questo modo i cibi, soprattutto le verdure, restano più ricche di nutrienti e il sapore risulta più intenso. L'alimento resta più asciutto, sodo, corposo e naturale. Inoltre, questo metodo di cottura non necessita dell'aggiunta di grassi, e regala una pietanza leggera con un apporto calorico più contenuto. Concludendo, possiamo dire che la cottura a vapore, permette di ridurre i tempi rispetto alla bollitura che solitamente si aggira sui 15 minuti circa. Prepariamola insieme.

Continua a leggere “Insalata di merluzzo tiepida all’arancia con scaglie di parmigiano”

Spaghetti trafilati al bronzo con tonno fresco al profumo di timo

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Raccontarvi questa ricetta mi riporta indietro nel tempo ricordandomi gli anni vissuti lavorando nei ristoranti, in particolare in un locale preciso dove questa preparazione era molto richiesta. Si tratta di un piatto espresso, nulla di precotto ma tutto realizzato al momento. Una ricetta molto semplice e veloce, ideale per tutte le occasioni che impiega tenera carne di tonno appena scottata, abbinata con dolci pomodorini e profumata con timo. Seguitemi per la preparazione.

Continua a leggere “Spaghetti trafilati al bronzo con tonno fresco al profumo di timo”

Tortini di mele e noci

  • Problema: Basso
  • Stampa

Mele e noci un connubio perfetto per creare dei deliziosi tortini morbidi, ideali per ogni momento della giornata. Ho voluto realizzare questa ricetta molto semplice pronta in pochissimo tempo, con pochi e semplici ingredienti. Molto facile da preparare, da servire per colazione, dopo una cena, per una merenda o in qualsiasi altra occasione.

Continua a leggere “Tortini di mele e noci”

Insalata di manzo con olive taggiasche, capperi e pomodorini

  • Porzioni: 2
  • Problema: Bassa
  • Stampa

Vi é mai capitato di avanzare della carne lessata dopo aver servito un bollito? Sicuramente sì! Questa ricetta insegna come preparare e servire un'insalata di carne in maniera molto veloce. Io l'ho presentata con pomodorini, olive taggiasche e capperi, il tutto condito con sale, pepe macinato al momento e un filo di olio evo crudo. Si tratta proprio di un piatto unico perfetto. A piacere è possibile aggiungere formaggio semi stagionato a cubetti o scaglie di parmigiano reggiano. Prepariamo seguendo la mia ricetta.

Continua a leggere “Insalata di manzo con olive taggiasche, capperi e pomodorini”

Risotto con zucca e gamberoni

  • Porzioni: 2
  • Stampa

Il risotto con zucca e gamberoni parte da un classico ortaggio della stagione autunnale. Questa ricetta rivisitata è realizzata con zucca cotta a vapore e passata in padella con olio all'aglio e una foglia di salvia tritata. Il fondo di cottura dei crostacei spadellati a parte con olio all'aglio, salvia e una sfumata di vino bianco arricchisce di sapore. Durante la cottura il riso dovrà essere bagnato con il brodo ottenuto dalle carcasse dei gamberoni. Prepariamo assieme questa ricetta.

Continua a leggere “Risotto con zucca e gamberoni”

Trancio di pesce spada croccante al profumo di basilico fresco

  • Problema: Bassa
  • Stampa

Questa è una ricetta molto golosa con la particolarità che non è prevista la frittura. Deliziosi e teneri tranci di pesce spada passati nel pangrattato con olio evo aromatizzato all'aglio, basilico tritato, sale, pepe macinato al momento e gratinati in forno. Seguite la ricetta per assaporare una delizia unica, molto leggera.

Continua a leggere “Trancio di pesce spada croccante al profumo di basilico fresco”

Bocconcini di pollo con peperoni dolci

  • Porzioni: 2
  • Problema: Bassa
  • Stampa

In questa ricetta ho previsto di abbinare la carne del pollo, esclusivamente biologica, da allevamento a terra, con delizioni peperoni dolci, verdi, gialli e rossi. È sottinteso che i tempi indicati sono considerati tali con i peperoni precedentemente cotti. Seguite la mia ricetta per assaporare una preparazione molto stuzzicante.

Continua a leggere “Bocconcini di pollo con peperoni dolci”

Pasta rigata o pasta liscia?

Pasta rigata o pasta liscia?
Di fatto è convinzione comune che la riga favorisca meglio l’aggrappo del sugo alla superficie. Personalmente sono di parere contrario e non sono l’unico. Secondo i migliori chef stellati, la pasta liscia trafilata a bronzo, e non a teflon, con essiccazione lenta, presenta una superficie ruvida e grezza sulla quale qualsiasi sugo si aggrappa in modo ottimale ed omogeneo.

Continua a leggere “Pasta rigata o pasta liscia?”

La cottura dell’arrosto di vitello

  • Porzioni: 10 12
  • Problema: Alto
  • Stampa

L'arrosto è una pietanza tradizionale della nostra cucina che richiede un tempo di cottura molto lungo e un'attenzione particolare. L'arrosto ha bisogno di un buon fondo di cottura realizzato con verdure ed erbe aromatiche, dev'essere coperto in forno con carta oleata per evitare che la superficie possa bruciare, bisogna girarlo ogni tanto bagnando la superficie con il fondo di cottura e brodo vegetale o acqua. Con il fondo di verdure e liquidi, infine, si realizza il sugo per accompagnare le fette d'arrosto che verranno tagliate dopo che sarà cotto, raffreddato e riposto in frigorifero per una notte, così facendo le fette resteranno intere senza sbriciolarsi.


Aggiungi qui eventuali note.

Continua a leggere “La cottura dell’arrosto di vitello”

Parmigiana di verdure al profumo di basilico

  • Porzioni: 8
  • Problema: basso
  • Stampa

La parmigiana è una ricetta deliziosa, la più conosciuta è realizzata con le melanzane, ma viene proposta anche con zucchine, zucca ecc. Quest'oggi ho voluto prepararla con zucca, spinaci freschi e patate chips, precedentemente rosolate in padella, il tutto distribuito a strati e completato con una gratinatura in forno. La preparazione è molto laboriosa ma il vantaggio è che può essere conservata in frigo per alcuni giorni e consumata all'occorrenza. Seguitemi per la preparazione, non ve ne pentirete.

Continua a leggere “Parmigiana di verdure al profumo di basilico”

Spaghettoni alla crema di zafferano, parmigiano reggiano e pepe nero.

  • Porzioni: 2
  • Problema: Bassa
  • Stampa

Questa deliziosa ricetta prevede la cottura degli spaghetti con lo stesso procedimento di un normale risotto. Si prepara un leggero fondo di cipolla rosolata con olio extravergine d'oliva aromatizzato all'aglio, si bagnano gli spaghetti con un po' di vino bianco, si aggiunge zafferano, e si porta a cottura bagnando con brodo vegetale o acqua con poco sale. A fine cottura abbondare con parmigiano, mescolando continuamente, mettere un filo di olio evo e abbondante pepe. Il risultato sarà uno spaghetto al dente, amalgamato da una crema non troppo densa ricca di sapore. Vi posso garantire che il risultato è straordinario: semplice, veloce e molto apprezzato. Venite a preparare con me questa ricetta.

Aggiungi qui eventuali note.

Continua a leggere “Spaghettoni alla crema di zafferano, parmigiano reggiano e pepe nero.”

Suggerimenti per il cenone di San Silvestro

Buongiorno carissimi amici!  Quest’anno molto particolare a causa della pandemia, dopo il Santo Natale, saremo costretti a trascorrere anche il Capodanno tra le mura domestiche. Ho pensato di darvi alcuni suggerimenti poco impegnativi per preparare la vostra cena. Nel mio blog troverete inoltre tanto altro ancora per soddisfare le vostre esigenze. Vi ringrazio per l’attenzione e auguro a tutti un felice 2021 nella speranza sia decisamente migliore del 2020: ce lo auguriamo proprio di cuore!

Per visualizzare le mie proposte cliccate direttamente sul nome della ricetta:

  • Antipasti:

👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻

Primi piatti:

👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻

Seconde portate:

👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻

Contorni:

👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻

Desserts:

👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻👇🏻

Seguimi su Facebook

Seguimi su Instagram