Spicchi di radicchio rosso gratinati con dadolata di formaggio Asiago


Gentili amici lettori, una bellissima collaborazione con la mia amica Anna Panzetta che ci suggerisce questa fantastica Ciambella di Manfredi al forno, ho pensato di accostare i miei spicchi di radicchio gratinati con dadolata di formaggio Asiago.

received_2007505136210633

  • Porzioni: 4
  • Difficoltà: facile
  • Stampa

Aggiungi quì eventuale note.

Ingredienti

  • 4 gambi medi di radicchio rosso tagliati in 4 spicchi;
  • 1 cucchiaio di cipolla rossa di Tropea tritata finemente;
  • 2 cucchiai di Olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio ;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  • 1/2 bicchiere di vino rosso secco;
  • 100 gr. di formaggio Asiago tagliato a cubetti;
  • Sale, pepe q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattuggiato.

Istruzioni

Procedimento:

  1. In una casseruola larga con bordi non troppo alti rosolate la cipolla tritata con l’olio aromatizzato all’aglio, adagiate gli spicchi di radicchio rosso e fateli rosolare da ambedue i lati, bagnate con il vino, fatelo evaporare, salate e pepate.
  2. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento, unite un mestolino alla volta di brodo vegetale in modo che durante la cottura non si asciughi il fondo della casseruola evitando che si bruci fino a che il radicchio non sarà ammorbidito e quindi cotto.
  3. Prendete una pirofila in ceramica, cospargete in modo uniforme sul fondo 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, adagiate gli spicchi di radicchio rosso cotti senza sovrapporli tra loro.
  4. Cospargete sulla superficie il formaggio Asiago tagliato a dadini in modo sparso, spolverate la superficie con il grana grattugiato e un filo d’olio in modo casuale. Potete usare a piacere del burro fuso al posto dell’olio per condire la superficie, personalmente per questione di scelte, se posso, evito il burro, a meno che non sia strettamente necessario.
  5. Mettete a gratinare in forno pre riscaldato a 200 gradi con funzione ventilata per circa 15/20 minuti. Quado la superficie sarà gratinata, togliere dal forno e impiattate con l ‘aiuto di una paletta da cucina. Questa pietanza può essere servita, modificando la quantità delle porzioni, come antipasto, contorno o secondo piatto.

Seguimi su facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...