Pesto alla genovese


  • Porzioni: un vasetto di vetro medio
  • Problema: Basso
  • Stampa

Buongiorno carissimi, che ne pensate se preparassimo un po' di pesto alla genovese da tenere in frigo e consumare anche in inverno? A volte arriviamo a casa a pranzo e non abbiamo tempo di prepararci tante cose e il pesto ci offre un condimento per un'ottima pasta. È già pronto in frigo e ci propone soluzioni appetitose per tante pietanze. Personalmente, non essendo un lavoro lungo, preferisco preparare il pesto a mano, piuttosto che acquistare prodotti già pronti, ricchi di conservanti. Se siete d'accordo, passiamo subito all'esecuzione.

ingredienti

  • 1 ciotola diametro 30 cm alta 15 cm di Basilico freso;
  • 1/2 bustina di pinoli;
  • Sale q.b.;
  • Olio extravergine di oliva;
  • 2 spicchi d’aglio tritato oppure olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio.

Istruzioni

  1. Tritare a mano, molto finemente, il basilico fresco con aglio e pinoli, appoggiate il trito in un piatto e aggiungete il sale;
  2. Mescolate con un cucchiaio, mettete il composto in un vasetto di vetro e unire l’olio d’oliva fino a coprire di 1/2 centimetro la superficie del basilico. In caso non vogliate usare l’aglio tritato, utilizzate l’olio aromatizzato all’aglio per riempire il vasetto di vetro;
  3. Conservare in frigorifero e utilizzate all’occorrenza, facendo attenzione prima di riporre il vaso in frigorifero, che la superficie sia sempre coperta d’olio. Buon inverno con il pesto!

Seguimi su facebook

Seguimi su Instagram

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...