Risotto morbido con code di gambero e asparagi

  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: media
  • Stampa

Buongiorno a tutti! Vi racconto una ricetta molto sfiziosa che sposa code di gambero con deliziosi asparagi. Questa preparazione è molto particolare, anche se di facile esecuzione. La mission è quella donare ai chicchi di riso il sapore delle code di gambero e degli asparagi. A tal fine, il liquido utilizzato per bagnare il riso durante la cottura gioca un ruolo molto importante e fondamentale.

Aggiungi quì eventuali note.]

Ingredienti

  • 200g riso Carnaroli o vialone nano;
  • 8 code di gambero sgusciate;
  • 8 asparagi verdi;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • Liquido di cottura degli asparagi e delle code di gambero;
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato;
  • 1 bicchierino di brandy;
  • 3 cucchiai di olio evo aromatizzato all’aglio;
  • 1 cucchiaio di olio evo crudo.

Istruzioni

  1. Con l’aiuto di un pelapatate togliete la buccia esterna dallo stelo degli asparagi, immergeteli in acqua utilizzando l’apposita pentola, lessateli fino a che non saranno ammorbiditi, scolateli trattenendo il liquido, trasferiteli in un contenitore e fateli raffreddare. Tagliate le punte degli asparagi di una lunghezza di circa 3 cm, riponetele in un piatto e tagliate lo stelo a tocchetti;
  2. Togliete zampe, corazza e testa dei gamberi, sciacquate bene il tutto, depositate in un pentolino, riempite d’acqua, fate bollire per 15 minuti, filtrate e fate raffreddare;
  3. Miscelate il liquido dei gamberi con il liquido di cottura degli asparagi in proporzione del 50% considerando la quantità sufficiente per la cottura del riso;
  4. Tagliate a tocchetti le code di gambero e fate soffriggere in un tegame con un cucchiaio di olio evo aromatizzato all’aglio, salate, pepate, cuocete per 5 minuti e trasferite in un piatto senza il fondo di cottura. Unite al fondo di cottura delle code di gambero gli asparagi a tocchetti, salate, pepate e rosolate bene;
  5. Bagnate poco alla volta con il liquido preparato precedentemente per la cottura del riso fino a che gli asparagi saranno ben morbidi e insaporite facendo ridurre il liquido a fine cottura fino a che avrà raggiunto una densità “al cucchiaio”;
  6. Unite le code di gambero precedentemente cotte e fatele insaporire nel sugo a fiamma spenta;
  7. In una casseruola scaldate un cucchiaio di olio aromatizzato all’aglio, versate il riso e fate tostare per qualche minuto, bagnate con brandy, fate evaporare e unite la metà del sugo preparato. Salate e pepate. Cuocete fino a 3/4 di cottura il riso, bagnando con il liquido preparato precedentemente, unite il rimanente sugo e mescolate fino a che il riso sarà cotto al dente;
  8. Spegnete la fiamma, unite un cucchiaio di olio evo, un cucchiaio di prezzemolo, mescolate bene e servite subito decorando a piacere con le punte di asparagi e un pizzico di prezzemolo.

Seguimi su facebook

Seguimi su Cookpad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...