Parmigiana di patate chips

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Ho voluto realizzare questa ricetta per dar fondo a 4 patate. Ispirandomi alla parmigiana di melanzane, ho creato una pietanza simile ma a base di patata. È proprio una preparazione strepitosa, esaltata dal pomodorino pachino e parmigiano reggiano di ottima qualità. Preparatela con me.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 4 patate medie private della pelle e tagliate a rondelle sottili;
  • 25 pomodorini pachino;
  • 2 rametti di rosmarino;
  • 3 foglie di salvia;
  • 1/2 cucchiaio di cipolla gialla tritata;
  • 1 cucchiaino da caffè di basilico tritato;
  • 4 cucchiai di olio evo;
  • Parmigiano grattugiato q.b.;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.

Istruzioni

  1. Lavate, asciugate e tritate le erbe aromatiche;
  2. Soffriggete la cipolla con un cucchiaio di olio evo, unite i pomodorini tagliati in 4 parti, salate, pepate, cuocete per circa 15 minuti e unite il basilico tritato;
  3. Nel frattempo soffriggete la salvia e il rosmarino tritati con il rimanente olio evo, unite le patate chips, salate, pepate e saltatele fino a che saranno ammorbidire e ben rosolate, trasferitele in un piatto;
  4. Prendete una pirofila da 20x15cm, ungere il fondo, distribuite uno strato di patate, coprite con un velo di salsa al pomodoro, cospargete con il parmigiano grattugiato e continuate così formando tre strati terminando con salsa pomodoro, parmigiano e un filo d’olio crudo;
  5. Passate in forno ventilato a 200°C fino a che la superficie sarà ben gratinata, togliete dal forno e servite.

PicsArt_07-12-09.50.24

Seguimi su Facebook

Pasticcio di zucchine con branzino e pomodorini

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Era da molto tempo che volevo preparare questa ricetta, frutto di fantasia. Alle zucchine ho accostato il branzino, arricchito con salsa di pomodorini pachino e basilico fresco. Si tratta di una preparazione realizzata a strati come la preparazione delle lasagne. Una pietanza dal sapore coinvolgente e molto delicato che dona al palato tutto l'aroma degli ingredienti utilizzati.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 300g filetti di branzino privati dalla pelle;
  • 1/2 cucchiaio di cipolla gialla tritata;
  • 2 zucchine medie tagliate a fette sottili;
  • 25 pomodorini pachino tagliati in 6 parti;
  • 3 cucchiai di olio all’aglio;
  • Olio evo q.b.;
  • 1 cucchiaio di basilico;
  • 1 manciata scarsa di pangrattato;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • Farina bianca q.b.

Istruzioni

  1. Soffriggete la cipolla tritata con un cucchiaio di olio all’aglio, unite i pomodorini, salate, pepate e cuocete per circa 20 minuti;
  2. Nel frattempo versate dell’olio evo fino a ricoprire il fondo di una casseruola larga circa 30 cm, scaldatelo e immergere le zucchine tagliate, precedentemente passate nella farina, friggetele da ambo i lati e trasferitele su un piatto ad asciugare su carta assorbente;
  3. In una casseruola scaldate 2 cucchiai di olio evo, adagiate i filetti di branzino, salate, pepate, scottateli velocemente da ambo i lati e traferiteli in un piatto;
  4. Prendete una pirofila dalle dimensioni di 10 x 20 cm, ungete leggermente il fondo, coprite con uno strato di zucchine, unite uno strato di sugo al pomodoro e infine aggiungete il branzino spezzettato. Continuate così  formando 3 strati, fino ad esaurimento degli ingredienti, finite con pomodoro, branzino, pangrattato e un giro di olio evo;
  5. Passate in forno ventilato a 200°C per circa 20 minuti e servite immediatamente.
PicsArt_07-09-09.02.45

Seguimi su Facebook

Calzoni mignon semi integrali con ripieno di zucchine e formaggio

  • Porzioni: 10 mini calzoni
  • Problema: media
  • Stampa

Calzoncini mignon semi integrali molto stuzzicanti realizzati con farina tipo 0 e farina integrale ripieni di deliziose zucchine trifolate e groviera. Si possono servire come piatto unico ma sono ideali anche per un aperitivo.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 700g di pasta per pizza al taglio realizzata con 250g farina integrale e 250g farina tipo 0 seguendo questa ricetta;
  • 7 cucchiai di zucchine trifolate seguendo questa ricetta;
  • 7 fettine sottili larghe 1cm di groviera.

Istruzioni

  1. Dopo aver preparato la pasta e fatta lievitare, tagliate pezzi da 70g stendete la pasta con le mani formando dei dischi larghi circa 15cm;
  2. Fateli lievitare in forno per circa 2 ore, coprendoli con un canovaccio bagnato;
  3. Farcite con zucchine e formaggio, chiudete il calzoncino su se stesso formando una mezza luna facendo una pressione con le dita su tutta l’estremità;
  4. Scaldate il forno al massimo con funzione ventilata, infornate per 5 minuti e servite caldi.

Seguimi su Facebook

La mia pizza al taglio alta e soffice

  • Porzioni: 4
  • Problema: media
  • Stampa

La pizza al taglio fatta in casa è veramente eccezionale però sono fondamentali precisi accorgimenti sia nella preparazione che nella cottura. Non mi dilungherò troppo nei particolari, vi basterà seguire alla lettera la mia ricetta ed avere un forno con la funzione cottura pane, se non l'avete, basterà inserire nel forno un pentolino pieno di acqua bollente. In questo modo, il vapore emanato dall'acqua durante la cottura della vostra pizza, permetterà alla pasta di non seccare e di restare morbidissima.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 500g farina bianca tipo “0”;
  • 220g acqua tiepida;
  • 70g latte tiepido;
  • 15g lievito di birra, si possono usare anche 10g ma i tempi di lievitazione si allungheranno;
  • 1 cucchiaino da caffè di zucchero;
  • 10g sale fino;
  • 3 cucchiai di olio evo;
  • 1 barattolo di pelati biologici;
  • Un filo di olio evo;
  • Una mozzarella di bufala D.O.P. tagliata a fette.

Istruzioni

  1. Disporre la farina a fontana su un piano di marmo o spianatoia, aggiungere al centro il lievito di birra precedentemente sciolto nel latte tiepido;
  2. Sciogliere lo zucchero e il sale nell’ acqua tiepida e versate il tutto al centro della fontana di farina;
  3. Incorporare la farina nell’acqua e impastare il tutto per circa 10 minuti fino ad ottenere una palla liscia ed elastica, traferire in una terrina, incidere al centro una croce per favorire la lievitazione, coprire con un canovaccio bagnato e lasciar riposare per circa 1 ora e 30 minuti;
  4. Rivestire una placca da forno con carta oleata, ungere leggermente la base con un filo di olio evo e stendere l’impasto con le mani in modo omogeneo fino a ricoprire tutto il fondo, mantenere i bordi leggermente più alti. Coprire con il canovaccio bagnato, inserire la placca in forno a 30°C e far lievitare per circa 2 ore e 30 minuti;
  5. Togliere la placca dal forno,  stendere sulla superficie i pomodori pelati precedentemente schiacciati con le mani e conditi con origano e un filo di olio evo. Condire con ingredienti a piacere, infornare in forno pre-riscaldato a 270°C per circa 10 minuti, avendo cura di aggiungere la mozzarella solo 2 minuti prima di ultimare la cottura.

Seguimi su Facebook

Rondelle di mozzarella di bufala D.O.P. con foglie e torsi di cavolfiore e cime di broccolo stufate

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Se vogliamo realizzare una ricetta veloce e stuzzicante, che prevede anche il riciclo alimentare, possiamo preparare questa pietanza con dell'ottima mozzarella di bufala accostata a foglie e torsi di cavolfiore con cime di broccolo stufati. Il tempo da me indicato s'indende con verdure precedentemente preparate.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 250g mozzarella di bufala;
  • 10 cucchiai scarsi di verdura stufata seguendo questa ricetta.

Istruzioni

  1. Tagliate la mozzarella a rondelle alte 3mm circa e disponetele su un piatto;
  2. Intiepidite la verdura, disponetela sopra le fette di mozzarella con l’aiuto di un cucchiaio e servite spolverando a piacere con origano o prezzemolo tritato.

Seguimi su Facebook

 

Filetto di manzo su schiacciata di patate e cipolle alle nocciole tostate

  • Porzioni: 2
  • Problema: media
  • Stampa

Buongiorno gentili amici, vi parlo oggi di questa succulenta ricetta. Una preparazione deliziosa che vede protagonista il filetto di manzo accostato ad una leggera schiacciata di patate, aromatizzata con cipolla stufata, spolverato da una gradevole e croccante granella di nocciole tostate. La parte più difficile di questa ricetta è la cottura della carne che non deve superare i 5 minuti di cottura per lato.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 300g filetto di manzo;
  • 300g patate schiacciate cotte al vapore;
  • 60g cipolla cruda tagliata a julienne;
  • 20g nocciole sgusciate e tritate grossolanamente;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 3 cucchiai di olio evo.

Istruzioni

  1. Scaldate un cucchiaio di olio evo in un tegame e rosolate la cipolla con fiamma medio bassa fino a che sarà ammorbidita;
  2. In un contenitore, schiacciate con una forchetta le patate cotte al vapore e private della buccia, unite la cipolla, un cucchiaio di olio evo ed amalgamate bene con l’aiuto di un cucchiaio;
  3. In un tegamino, tostate la granella di nocciole con un filo di olio evo per circa due minuti a fiamma vivace, mescolando con un cucchiaio;
  4. In un tegame, scaldate un cucchiaio di olio evo e fate rosolare velocemente un rametto di rosmarino per circa un minuto, togliete l’erba aromatica e unite il filetto di manzo, lasciandolo cuocere a fiamma medio bassa per circa 5 minuti per lato; infine salate e pepate. Traferitelo su un tagliare e dividetelo in due pezzi con l’aiuto di un coltello;
  5. Componete la pietanza posizionando su un piatto 4 cucchiai di patate schiacciate con cipolla, unite sopra i due pezzi di carne, cospargete superficie e dintorni con la granella di nocciole e spolverate a piacere con un pizzico di prezzemolo tritato.

Seguimi su Facebook

Julienne di verdure saltate in insalata profumate al basilico fresco

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Con questo caldo, vi suggerisco questa ricette a base di verdure spadellate, abbinate con tonno sott' olio e mozzarella di bufala D.O.P.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 2 patate piccole;
  • 2 carote medio piccole;
  • 2 zucchine medio piccole;
  • 1 cucchiaio di tonno sott’ olio sminuzzato;
  • 2 mozzarelle di bufala D.O.P. da 50g cad.;
  • 2 cucchiaini da caffè di basilico tritato fresco;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’ aglio;
  • Sale, pepe macinato al momento.

Istruzioni

  1. Con l’aiuto di un pelapatate togliete la buccia a carote, patate e tagliate le estremità delle zucchine;
  2. Tagliate a julienne tutte le verdure dalla parte più lunga;
  3. Sbianchite le verdure separatamente, scolatele e saltatele in un soutè con l’olio all’ aglio ben caldo, unite sale e pepe, e cuocete per qualche minuto a fiamma media fino a che le verdure saranno cotte al dente, traferitele in un contenitore e lasciate intiepidire;
  4. Preparate il tonno sminuzzato e le mozzarelle scolate dal loro siero;
  5. Prendete un mestolo per il brodo, riempitelo di verdure e con l’ aiuto di una forchetta avvolgetele girandole in senso orario fino ad ottenere una spirale, rovesciate delicatamente in un piatto ottenendo così un foro centrale;
  6. Posizionate al centro la mozzarella, unite intorno ad essa il tonno sminuzzato, spolverate con basilico fresco e servite.
  7. A piacere potete unire qualche goccia di aceto balsamico.

Seguimi su facebook

Insalata di polenta

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

....e dopo l'insalata di riso, di pasta, l'insalata di verdure e l'insalata di mare, arriva l'insalata di polenta! Nata per dar fondo a questo alimento avanzato con l'aggiunta a piacere degli ingredienti preferiti, proprio come si realizza l'insalata di riso. Leggera e sfiziosa può stupire chiunque. Io l'ho realizzata partendo dall'inizio.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 2 bicchieri di acqua fredda;
  • 1/2 bicchiere di farina di polenta istantanea;
  • 1 cucchiaino da caffè di sale grosso;
  • 2 cucchiai di tonno sott’olio;
  • 2 cucchiai di capperi;
  • 2 cucchiai di fagioli rossi lessati;
  • 1 cucchiaio di peperoni rossi stufati in tegame;
  • 70 g di groviera tagliato a dadini;
  • 1 uovo sodo;
  • 1 cucchiaio di carote lessate tagliate a dadini;
  • 2 cucchiai di mais;
  • Pepe macinato al momento q.b.;
  • 1 cucchiaio di olio evo.
  • N.B. A piacere possiamo aggiungere olive a rondelle, carciofini sott’olio, wurstel, ecc.

Istruzioni

  1. In una casseruola portate ad ebollizione l’acqua, unite il sale, a pioggia la polenta stemperando con una frusta. Rimestate con un mestolo di legno per qualche minuto fino a che non avrà raggiunto una consistenza densa;
  2. Spegnete la fiamma, versate la polenta in una pirofila rettangolare dalle dimensioni di 20 x 10 cm precedentemente bagnata con acqua fredda, e farla raffreddare;
  3. Nel frattempo metterete tutti gli ingredienti in una ciotola, unite la polenta tagliata a cubetti, un cucchiaio di olio evo e il basilico fresco tritato;
  4. Mescolate delicatamente con un cucchiaio e servite.

Seguimi su Facebook

 

Burger di funghi e patate

  • Porzioni: 4 pezzi
  • Problema: media
  • Stampa

Questa è una ricetta che a me piace moltissimo perché, oltre ad essere una pietanza molto appetitosa, conferisce alla purea di patata tutto l'aroma dei funghi.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 8 funghi champignon qualità crema;
  • 1 patata medio grande;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 2 cucchiai di olio aromatizzato all’aglio;
  • Pane grattugiato q.b.;
  • Un bicchierino di vino bianco secco;
  • Un pizzico di prezzemolo tritato;
  • 2 uova intere.

Istruzioni

  1. Cuocere a vapore la patata fino a riuscire a penetrarla facilmente con una forchetta, pelatela e passatela al passaverdure;
  2. Mondare i funghi e lavarli bene togliendo i residui di terriccio e il gambo. Con l’aiuto di uno scavino togliete, molto delicatamente, la polpa contenuta all’interno del cappello, senza romperlo. Tritate sia la polpa che il gambo;
  3. In un tegame scaldare un cucchiaio di olio all’aglio, unire il trito di funghi, salare, pepare e cuocere mescolando fino a che il liquido rilasciato sarà evaporato. Bagnare con vino bianco, far evaporare, unire il prezzemolo e spegnere la fiamma;
  4. Unire il trito di funghi alla purea di patate e mescolare bene ottenendo un composto compatto e omogeneo;
  5. In un tegame unire il rimanente olio all’aglio, aggiungere i cappelli dei funghi, sale, pepe e fate rosolare per qualche minuto girandoli su se stessi. Coprire con un coperchio e cuocere per alcuni minuti, spegnere la fiamma e scolare il liquido in eccesso;
  6. Farcire il cappello dei funghi con il composto di patata, accoppiare i cappelli dei funghi uno contro l’altro e spalmare il rimanente composto di patate su tutta la loro circornferenza con l’aiuto di una spatola;
  7. In un piatto sbattere le uova con sale e pepe mentre in un altro piatto dispore del pane grattugiato;
  8. Passare i burger di funghi nell’uovo e successivamente nel pane, friggere in olio d’oliva fino a che saranno ben dorati e servire caldi;
  9. Se desiderate una doppia impanatura passare una seconda volta i burger in composto d’uovo e pane grattugiato.

Seguimi su Facebook

PicsArt_05-12-02.07.59

Filetto di branzino alla griglia con salsa di ceci e burrata

  • Porzioni: 2
  • Problema: facile
  • Stampa

ciao Amici, oggi vi parlo di questa ricetta che a me è piaciuta moltissimo, accostare la crema di ceci e burrata con il branzino alla griglia: favoloso, semplice e veloce da realizzare se precedentemente avete preparato la crema di ceci che potete conservare in frigorifero per alcuni giorni.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

Istruzioni

  1. Come si toglie la pelle da un filetto di pesce Video
  2. Scaldare bene una piastra, grigliate bene i filetti da ambo i lati con il rametto di rosmarino;
  3. Su un piatto teso riponete al centro 2 cucchiai di crema di ceci a temperatura ambiente;
  4. Tagliate i filetti per il lungo in strisce larghe circa 1 cm ed adagiateli nel piatto con un estremità appoggiata sulla crema di ceci;
  5. Decorate a piacere e servite.

Seguimi su Facebook

Seguimi su Cookpad

 

 

 

Polpettone di patate farcito

  • Porzioni: 4
  • Problema: facile
  • Stampa

Parliamo di una preparazione sfiziosissima che abbina il sapore del purè di patate con prosciutto, mozzarella di bufala D.O.P. il tutto avvolto da una croccante gratinatura.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 4 patate medio grandi;
  • Sale, noce moscata q.b.;
  • 300 ml latte;
  • 2 cucchiai olio evo;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 60 g prosciutto cotto;
  • 250 g mozzarella di bufala D.O.P.
  • Pane grattugiato q.b.

Istruzioni

  1. Cuocete le patate a vapore, privatele della buccia e passatele al passaverdure;
  2. Trasferite la purea in un tegame, unite l’olio evo, accendete la fiamma, mescolando bene unite latte, sale, noce moscata e cuocete per circa 10 minuti. Fuori fiamma unite il parmigiano grattugiato;
  3. Con l’aiuto di una spatola, bagnate ripetutamente con acqua fredda, stendete il composto su un foglio di carta forno precedentemente unta con qualche goccia di olio evo. Realizzate una forma rettangolare con spessore di circa 4/5mm.;
  4. Fate raffreddare;
  5. Stendere sulla superficie del purè steso il prosciutto e la mozzarella precedentemente tagliata a fette sottili e scolata per alcuni minuti dal liquido in eccesso;
  6. Aiutandovi con la carta oleata, arrotolate su se stesso il purè di patate rappreso ottenendo un tronchetto, chiudete le estremità e cospargete con del pane grattugiato fine, facendolo aderire bene su tutta la superficie;
  7. Unite in superficie qualche goccia di olio evo e fate gratinare in forno per circa 20 minuti a 200°C;
  8. Togliete dal forno quando la superficie sarà dorata, fatelo intiepidire, tagliatelo a fette con un coltello a lama fine. Utilizzate una paletta d’acciaio per sollevare le fette e servite subito.

Seguimi su Facebook

Millefoglie di mozzarella di bufala D.O.P. all’aceto balsamico.

  • Porzioni: 2
  • Problema: facile
  • Stampa

Con gli spinaci e lenticchie preparati precedentemente, una ricetta subito pronta.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 150 gr. mozzarella di bufala D.O.P. tagliata in 4 rondelle spesse circa 5 mm.;
  • 50 gr. spinaci freschi lessati e spadellati con 1/2 cucchiaio di olio evo;
  • 50 gr. lenticchie lessate e spadellate con un cucchiaino da caffè di cipolla tritata;
  • Pane raffermo grattugiato q.b.;
  • Farina bianca q.b.;
  • Un uovo sbattuto con sale e pepe q.b.;
  • 3 cucchiai di olio evo;
  • Un filo di aceto balsamico.

Istruzioni

  1. Mescolate spinaci e lenticchie creando un composto omogeneo.
  2. Passate le rondelle di mozzarella nella farina, uovo sbattuto, pan grattato e di nuovo nell’uovo e pan grattato creando una doppia panatura.
  3. Rosolate da ambedue i lati le fette di mozzarella nell’olio evo ben caldo e riponetele in un piatto.
  4. Disponete su una fetta di mozzarella del composto di spinaci e lenticchie, coprite con una fetta di mozzarella e cospargete sulla superficie con dell’ altro composto di spinaci e lenticchie, finite la preparazione con un filo di aceto balsamico e servite caldo.

Seguimi su Facebook

Scacchi di spigola al curry con riso Venere

  • Porzioni: 2
  • Problema: media
  • Stampa

Mi piace sperimentare nuove ricette, questa volta ho voluto cucinare la spigola e abbinare una leggera riduzione di curry con dell'ottimo riso Venere.

Aggiungi quì eventuali note]

ingredienti

  • 300 gr. filetti di spigola privati da lische e pelle;
  • Farina bianca q.b.;
  • 2 cucchiaini da caffè di curry;
  • 2 cucchiai di olio aromatizzato all’aglio;
  • 150 gr. riso Venere;
  • Sale fino q.b.;
  • Brodo vegetale (il doppio della quantità del riso);
  • 150 ml. brodo vegetale;
  • 150 ml. latte.

Istruzioni

Preparate il riso seguendo questa ricetta.

Scaldate l’olio dell’aglio in un soutè, unite i filetti di spigola precedentemente infarinati, sale e pepe. Risolate bene da ambo i lati, toglieteli dal soutè e riponeteli in un piatto. Gettate metà fondo di cottura, unite il brodo vegetale, latte e curry, stemperando con una frusta. Fate ridurre fino a che la salsa sarà leggermente addensata a fiamma moderata, unendo per qualche minuto i filetti di pesce per insaporirli. Regolate di sale. Impiattate i filetti, unite due piramidi di riso per porzione realizzate inserendo il riso in una tazzina da caffè precedentemente oleata e capovolta sul piatto. Unite infine la riduzione di curry.

Seguimi su facebook

Scrigno di riso Venere vegetariano con salsa ai formaggi

  • Porzioni: 6
  • Problema: facile
  • Stampa

Un piatto unico molto scenografico, facile da preparare, bilanciato e molto sfizioso.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 200 gr. riso Venere;
  • Acqua o brodo vegetale, il doppio della quantità del riso;
  • Sale grosso q.b.;
  • 1 rotolo di pasta brisè.

Istruzioni

Segui la ricetta del riso pilaf aumentando la cottura di 10 minuti.

ingredienti

  • Riso Venere cotto;
  • 80 gr. di erbette lessate, strizzate e saltate con 1 cucchiaio di olio d’oliva aromatizzato all’aglio, sale e pepe;
  • 1 uovo intero strapazzato;
  • 50 gr. peperoni gialli tagliati a brunoise;
  • 1 cucchiaio scarso di cipolla gialla tritata;
  • 2 cucchiai di olio evo;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.

Istruzioni

Scaldate l’olio in un tegame, unite la cipolla e fatela rosolarare fino a che avrà preso colore, unite il riso, le erbette tritate grossolanamente e l’uovo strapazzato, mescolate per qualche minuto amalgamando il tutto e togliete dalla fiamma. Imburratate leggermente gli stampini, foderateli con la pasta brisè lasciando i lembi più alti dei bordi. Riempite con il composto di riso e richiudete i lembi verso il centro. Unite in superficie qualche cubetto di groviera e cuocete in forno per circa 20/25 minuti.

ingredienti

per la salsa ai formaggi:

  • 50 gr di groviera tagliato a cubetti;
  • 50 gr. di taleggio tagliato a cubetti;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • 100 ml. di latte;
  • 1 noce di burro.

Istruzioni

In un pentolino sciogliere il burro, unite i formaggi e il latte, fate fondere tutti gli ingredienti a fiamma bassa e fate ridurre, mescolando continuamente, fino ad ottenere una salsa al cucchiaio. Stendere la salsa sul fondo di un piatto, posizionate sopra di essa uno scrigno di riso venere e guarnire a piacere con del prezzemolo tritato.

Seguimi su Facebook

Sandwich di patate farciti con funghi e fontina filante

  • Porzioni: 2
  • Problema: facile
  • Stampa

Buongiorno gentili lettori, oggi vi racconto questa ricetta molto sfiziosa. Una preparazione che può essere servita come piatto unico.

Aggiungi quì eventuali note.

[/recipe-notes]

ingredienti

  • 4 patate medie cotte a vapore, private della buccia e passate al passa verdure;
  • Sale q.b.;
  • Pepe macinato al momento q.b.;
  • Noce moscata grattugiata q.b.;
  • 1 uovo intero;
  • 2 cucchiai di latte;
  • 1 cucchiaio di olio evo;
  • 1 cucchiaino di parmigiano grattugiato per sandwich;
  • 2 fette di fontina tagliate a metà;
  • 4 cucchiai scarsi di funghi trifolati.

Istruzioni

In una terrina amalgamate le patate con tutti gli ingredienti tranne il parmigiano grattugiato. Formate 8 palline da 50 gr. l’una, create dei dischi circolari di un diametro circa 5 cm. l’uno, disponeteli su una placca da forno precedentemente rivestita con carta forno. Unite sulla superficie un cucchiaino di parmigiano grattugiato e qualche goccia di olio evo. Gratinate in forno ventilato a 200°C. Farcite i 4 dischi con funghi trifolati e fontina, passate in forno caldo per qualche minuto fino a che il formaggio si fonderá e servite caldi.

Seguimi su facebook

20181124_200720