Minestra di riso con zucca

Come si prepara la minestra di riso.

Gentili amici lettori,

Parliamo di una ricetta molto gradevole che sposa il riso con la zucca in una versione minestra, molto leggera e di conseguenza digeribilissima.

Ingredienti per 2 persone:

  • 80 gr. riso semifino;
  • 80 gr. zucca tagliata a dadini;
  • Brodo vegetale (un pentolino diametro 20x H10);
  • Sale grosso q.b.;
  • Pepe macinato al momento.

Procedimento:

Fate bollire il brodo e unite il sale grosso necessario, unite il riso, la zucca e portate a cottura. Il composto dovrà risultare morbido e al cucchiaio come una minestra leggermente densa. Servite calda con pepe macinato al momento è olio extravergine d’oliva crudo.

Seguimi su Facebook

 

Pasta e fagioli sapori antichi

La pasta e fagioli è una delle mie minestre preferite, una pietanza che al ristorante veniva molto richiesta  dalla clientela per il suo sapore coinvolgente e delicato, con un tocco finale di rosmarino. I fagioli sono dei semi e sono sempre stati considerati un alimento povero anche se molto nutriente. Come tutti i legumi, contengono molte proteine vegetali, che però da sole, non sostituiscono le proteine nobili della carne. Possono aumentare le loro proprietà se associate ai cereali. I fagioli essendo ricchi di fibre,  hanno un effetto lassativo e contribuiscono ad abbassare il colesterolo. Per 100 gr. di prodotto possiedono circa 300 calorie, contengono fibre, proteine, potassio, fosforo, magnesio e ferro. Contengono anche calcio, sodio, zinco e vitamine del gruppo B (B2, B3, B6).

Ingredienti:

  • 300 gr. Fagioli borlotti secchi o 400 gr. freschi, in caso di fagioli secchi farli ammollate in acqua tiepida per circa 24 ore;
  • 1 cucchiaio di cipolla tritata;
  • 1 patata media tagliata a pezzetti;
  • 1/2 gamba di sedano tagliata a brunoise;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • Mezzo bicchiere  d’olio d’oliva  exrtavergine;
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine per il soffritto;
  • 2 rametti di rosmarino fresco;
  • 2 litri di brodo vegetale;
  • 30 gr. di maltagliati per persona.

Procedimento:

Metti a soffriggere la cipolla e il sedano con un cucchiaio di olio extravergine, quando le verdure saranno rosolate, aggiungi le patate tagliare a pezzetti e i fagioli precedentemente ammollati e scolati. Fai tostare per qualche minuto e in seguito aggiungi il brodo vegetale. Unisci sale e pepe e fai cuocere fino a che i fagioli non saranno cotti al dente. Se il brodo evapora troppo durante la cottura, aggiungine ancora, poco alla volta, cercando di mantenere una densità media del composto. Spegni la fiamma, passa nel passaverdure tutte le patate e la metà dei fagioli. Nel caso  la minestra fosse troppo liquida, cerca di ridurla a fiamma moderata fino a densità voluta, mescolando di tanto in tanto. Prendi un tegame, metti il 1/2 bicchiere di olio con il rametto di rosmarino e scalda a fiamma moderata per circa 5 minuti, così da insaporire l’olio. Unisci i maltagliati alla minestra, a cottura ultimata incorpora l’olio aromatizzato al rosmarino nella zuppa mescolando con un cucchiaio. Servire calda.

Seguimi su facebook

Vellutata di zucca aromatizzata al pesto

Cari amici lettori del mio blog, proseguiamo ad assaporare le deliziose zucche che il periodo ci offre. Con la zucca possiamo preparare tante pietanze: una di queste potrebbe essere una calda e squisita vellutata di zucca aromatizzata con pesto alla genovese. Daremo un contrasto alla dolcezza della zucca senza coprirne il sapore. Una minestra che, nel periodo autunnale, ci scalda piacevolmente e appaga il palato con il suo sapore delicato. Possiamo accompagnarla con crostini di pane caldi fatti come spiegato nella zuppa di cipolle. Ma ora prepariamo la vellutata.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1/4 di zucca di dimensioni medie privata dei semi;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 2 foglioline di salvia;
  • 1/2 cucchiaio di cipolla tritata;
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva;
  • 1/2 cucchiaio di farina bianca tipo 00 setacciata al momento;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • 750 ml di brodo vegetale.

Procedimento:

Cuocere la zucca a vapore e a cottura ultimata farla raffreddare. Togliere la buccia della zucca con un coltello, porla in un recipiente e schiacciarla  con una forchetta fino a renderla della consistenza di una purea.  Tritare la cipolla e farla soffriggere in una casseruola a fiamma moderata, appena assumerà  un leggero colore unire il rosmarino e la salvia tritata, far insaporire per alcuni istanti e aggiungere la purea di zucca. Insaporire la zucca con il fondo di cipolla, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere la farina setacciata e cuocere per circa 5 minuti, mescolando a intervalli. Unire il brodo vegetale stemperando con una frusta, eliminando così  eventuali grumi. Far sobbollire la vellutata e ridurre circa della metà il liquido fino a ottenere un composto cremoso al cucchiaio. Impiattare ed aggiungere sulla superfice qualche cucchiaino da caffè  di pesto alla genovese,  in ordine sparso. Servire a piacere con crostini caldi.

S3guimi su facebook

 

Minestra di verdure leggera con zucca, cavolfiori e ceci.

Ciao, purtroppo l’estate se ne sta’ andando e l’autunno è alle porte, quale miglior momento per consumare un’ ottima minestra ricca di verdure saporite? In autunno le minestre di verdure  sono molto apprezzate, ci nutrono, ci scaldano e ci rilassano. Prepariamo questa minestra insieme?

Ingredienti per 4 persone:

  • Cavolfiore tagliato a ciuffi con uno spelucchino;
  • Zucca sbucciata e tagliata a dadini;
  • Ceci;
  • 1 cipolla rossa media tagliata a spicchi;
  • 1 gamba di sedano;
  • 2 carote medie;
  • 1 patata media sbucciata;
  • Acqua;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • 1 rametto di rosmarino, due foglie di salvia tritati.
  • Olio extravergine di oliva.
  • Per la quantità  delle verdure potete usare come misurino un bicchiere da tavola e riempirne uno di ceci,  1 ďi zucca, 1 di cavolfiori e 1 di patata.

Procedimento:

Mettere i ceci a bagno in acqua fredda per circa 12 ore. Prendere una casseruola con i bordi alti e unirvi 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Accendere il fuoco moderato e scaldare l’olio, unire la cipolla tagliata a spicchi, carote e sedano tagliate a cubetti. Far rosolare per alcuni minuti, unire la zucca e la patata tagliata a dadini, il cavolfiore e i ceci precedentemente scolati dall’acqua. Tostare tutte le verdure per alcuni minuti, unire rosmarino e salvia tritati e rosolare per qualche minuto. Aggiungere l’acqua fino a coprire per circa quattro volte la quantità  delle verdure, salare pepare e cuocere a fiamma moderata fino a che i ceci e le patate non saranno cotti. Aggiustare di sale e servire calda con un filo di olio crudo.

Variante: si possono aggiungere, a piacere, crostini di pane tostato in padella. Per preparare i crostini utilizzare del pan carrè tagliato a cubetti, saltare in un soutê ben caldo fino a che il pane non avrà  preso un colore dorato. Cospargerli, infine, sulla minestra di verdure.

Seguimi su facebook