Risotto con frutti di mare

  • Porzioni: 4
  • Difficoltà: media
  • Stampa

Un risotto realizzato a regola d'arte contenente tutto il sapore del mare. La realizzazione di questa ricetta necessita un procedimento ben preciso e un po' laborioso, ma che garantisce un risultato sicuro.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 320g riso Carnaroli o vialone nano;
  • 4 cucchiai di olio evo aromatizzato all’aglio;
  • 500g cozze;
  • 500g vongole veraci;
  • 200g seppioline piccole;
  • 200g moscardini;
  • 60g gamberetti in salamoia;
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato;
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • Liquido di cottura delle cozze, vongole, seppie e moscardini;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • 1 cucchiaio di olio evo.

Istruzioni

  1. Tagliate le seppie a listarelle e i moscardini a metà in verticale e lessateli al dente in due pentolini diversi. Scolateli con una schiumarola e fateli raffreddare in un recipiente conservando il liquido di cottura.
  2. Pulite le cozze togliendo l’alga laterale, lavatele bene e mettetele in una casseruola assieme alle vongole veraci precedentemente lavate sotto acqua fredda.
  3. Unite 2 cucchiai di olio aromatizzato all’aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo e 1/2 bicchiere di vino bianco, mescolate bene, coprite con un coperchio e cuocete a fiamma intensa fino a che non si saranno aperte. Lasciatele raffreddare, sgusciatele e riponetele in un recipiente.
  4. Fate decantare il liquido di cottura e unitelo al liquido delle seppie e moscardini precedentemente conservato.
  5. In una casseruola scaldate l’olio aromatizzato all’aglio rimasto, unite seppie, moscardini, cozze e vongole e fate insaporire per alcuni minuti.
  6. Unite il riso e tostatelo per alcuni minuti, bagnate con il rimanente vino bianco, fate evaporare, salate, pepate e portate a cottura al dente bagnando con il brodo di pesce precedentemente ottenuto dai liquidi di cottura preparati precedentemente.
  7. Fuori fiamma, unite i gamberetti strizzati, il cucchiaio di olio evo rimasto, un cucchiaio di prezzemolo e mantecate velocemente. Servite subito decorando a piacere con qualche guscio di cozze e vongole.

Seguimi su facebook

Seguimi su Cookpad

Risotto con carciofi e gamberetti

  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: facile
  • Stampa

Una ricetta dal sapore delicato che prevede l'utilizzo di fondi di carciofo freschi e gamberetti. Questo risotto soddisferà il vostro palato, distinguendo i sapori del pesce e dell'ortaggio utilizzato.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr. riso vialone nano o Carnaroli;
  • 100 gr. gamberetti in salamoia sgocciolati;
  • 4 fondi di carciofo freschi di media grandezza;
  • 1/2 cucchiaio di scalogno tritato;
  • Acqua di cottura dei carciofi;
  • 2 cucchiai di Olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio;
  • 2 cucchiai di olio evo;
  • Sale, pepe q.b.;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco;
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato;
  • 1 bicchiere di acqua di cottura delle cozze.

Istruzioni

  1. Lessate molto al dente i fondi di carciofo, scolateli recuperando l’acqua di cottura che servirà per cuocere il riso;
  2. Tagliate a julienne i fondi di carciofo, una volta intiepiditi. In una casseruola capiente per cuocere il riso, soffriggete lo scalogno con olio all’aglio, unite i carciofi, insaporite per alcuni minuti e portate a cottura bagnando con il liquido di cottura delle cozze;
  3. Togliere dalla casseruola 1/4 di carciofi cotti e riponeteli da parte. Unite il riso nella casseruola, fate tostare per alcuni minuti, bagnate con vino bianco, fate evaporare, salate, pepate e cuocete bagnando con l’acqua utilizzata per lessare i carciofi. A 3/4 di cottura unite i carciofi rimanenti e cuocete il riso al dente;
  4. Fuori fiamma unite i gamberetti strizzati e i due cucchiai di olio evo, mescolate bene, incorporate il prezzemolo, regolate di sale e pepe e servite immediatamente.

Seguimi su Facebook

Seguimi su Cookpad

 

Menù di San Silvestro 2018

Cari amici lettori,

Ci siamo quasi! Ancora pochi giorni e siamo arrivati a fine 2018. Cosa ci vuole di meglio per festeggiare il nuovo anno? Un buon menù ricco di pietanze con porzioni adeguate. Questa la mia proposta:

Auguro a tutti un buon fine anno e un felice anno nuovo!

Max

Collage 2018-12-26 19_07_10

Seguimi su Facebook

Seguimi su cookpad

 

 

Scacchi di spigola al curry con riso Venere

  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: media
  • Stampa

Mi piace sperimentare nuove ricette, questa volta ho voluto cucinare la spigola e abbinare una leggera riduzione di curry con dell'ottimo riso Venere.

Aggiungi quì eventuali note]

Ingredienti

  • 300 gr. filetti di spigola privati da lische e pelle;
  • Farina bianca q.b.;
  • 2 cucchiaini da caffè di curry;
  • 2 cucchiai di olio aromatizzato all’aglio;
  • 150 gr. riso Venere;
  • Sale fino q.b.;
  • Brodo vegetale (il doppio della quantità del riso);
  • 150 ml. brodo vegetale;
  • 150 ml. latte.

Istruzioni

Preparate il riso seguendo questa ricetta.

Scaldate l’olio dell’aglio in un soutè, unite i filetti di spigola precedentemente infarinati, sale e pepe. Risolate bene da ambo i lati, toglieteli dal soutè e riponeteli in un piatto. Gettate metà fondo di cottura, unite il brodo vegetale, latte e curry, stemperando con una frusta. Fate ridurre fino a che la salsa sarà leggermente addensata a fiamma moderata, unendo per qualche minuto i filetti di pesce per insaporirli. Regolate di sale. Impiattate i filetti, unite due piramidi di riso per porzione realizzate inserendo il riso in una tazzina da caffè precedentemente oleata e capovolta sul piatto. Unite infine la riduzione di curry.

Seguimi su facebook

Seguimi su Cookpad

Scrigno di riso Venere vegetariano con salsa ai formaggi

  • Porzioni: 6
  • Difficoltà: facile
  • Stampa

Un piatto unico molto scenografico, facile da preparare, bilanciato e molto sfizioso.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 200 gr. riso Venere;
  • Acqua o brodo vegetale, il doppio della quantità del riso;
  • Sale grosso q.b.;
  • 1 rotolo di pasta brisè.

Istruzioni

Segui la ricetta del riso pilaf aumentando la cottura di 10 minuti.

Ingredienti

  • Riso Venere cotto;
  • 80 gr. di erbette lessate, strizzate e saltate con 1 cucchiaio di olio d’oliva aromatizzato all’aglio, sale e pepe;
  • 1 uovo intero strapazzato;
  • 50 gr. peperoni gialli tagliati a brunoise;
  • 1 cucchiaio scarso di cipolla gialla tritata;
  • 2 cucchiai di olio evo;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.

Istruzioni

Scaldate l’olio in un tegame, unite la cipolla e fatela rosolarare fino a che avrà preso colore, unite il riso, le erbette tritate grossolanamente e l’uovo strapazzato, mescolate per qualche minuto amalgamando il tutto e togliete dalla fiamma. Imburratate leggermente gli stampini, foderateli con la pasta brisè lasciando i lembi più alti dei bordi. Riempite con il composto di riso e richiudete i lembi verso il centro. Unite in superficie qualche cubetto di groviera e cuocete in forno per circa 20/25 minuti.

Ingredienti

per la salsa ai formaggi:

  • 50 gr di groviera tagliato a cubetti;
  • 50 gr. di taleggio tagliato a cubetti;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • 100 ml. di latte;
  • 1 noce di burro.

Istruzioni

In un pentolino sciogliere il burro, unite i formaggi e il latte, fate fondere tutti gli ingredienti a fiamma bassa e fate ridurre, mescolando continuamente, fino ad ottenere una salsa al cucchiaio. Stendere la salsa sul fondo di un piatto, posizionate sopra di essa uno scrigno di riso venere e guarnire a piacere con del prezzemolo tritato.

Seguimi su Facebook

Seguimi su Cookpad

 

Gamberoni al curry con contorno di riso Pilaf

  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: media
  • Stampa

Una ricetta favolosa che abbina il pesce con una delicata salsa al curry con il riso Pilaf. Durante la cottura del riso potete preparare i gamberoni e in 20 minuti tutti a tavola!

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 10 gamberoni puliti privati della testa;
  • 2 cucchiaini da caffè di curry in polvere;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’ aglio;
  • 1 spruzzata di brandy;
  • Farina bianca q.b.;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 1/2 bicchiere di latte;
  • 1 noce di burro.

Istruzioni

  1. Seguire la ricetta del Riso pilaf. In un soutè scaldate l’olio all’aglio, unite i gamberoni leggermente infarinati, salate, pepate e rosolate da ambo i lati;
  2. Bagnate con il brandy, fate evaporare e togliete i crostacei riponendoli in un piatto. Unite la noce di burro al fondo di cottura, latte e curry stemperando con una frusta;
  3. Unite i gamberoni e insaporite per circa un minuto, toglieteli dalla salsa e fate ridurre della metà fino a che velerà su un cucchiaio;
  4. Riempite di riso uno stampino precedentemente oleato, giratelo su un piatto da servizio, adagiate a fianco i crostacei, unite sulla superficie la salsa al curry e guarnite con prezzemolo tritato. [/recipe-directoons]

Seguirmi su Facebook

Seguimi su Cookpad

 

Risotto con porri e patate al profumo di basilico fresco

  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: facile
  • Stampa

Vi raccomando questo risotto molto delicato dal sapore strepitoso, aromatizzato al profumo di basilico tritato.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 200 gr. di riso vialone nano o carnaroli qualità semi fino;
  • 1 porro di media grandezza tagliato a julienne e stufato con dell’olio evo;
  • 1 patata media lessata, possibilmente cotta al vaore, privata dalla buccia e tagliata a cubetti;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco;
  • Brodo vegetale q.b.;
  • 2 cucchiai di olio evo crudo;
  • 1 manciata di parmigiano grattugiato;
  • 1 cucchiaio di basilico tritato fresco.

Istruzioni

  1. In una casseruola scaldate un cucchiaio di olio evo, unite il porro precedentemente stufato e le patate, insaporite per qualche minuto, unite il riso e tostatelo per alcuni minuti;
  2. Bagnate con vino bianco e lasciate evaporare, salate, pepate e portate a cottura, unendo il brodo poco alla volta e mescolando continuamente fino a che il riso sarà cotto al dente;
  3. Regolate di sale e mantecate fuori fiamma con l’olio evo rimasto, aggiungete parmigiano e basilico. Impiattate e servite subito.

Seguirmi su Facebook

Seguimi su Cookpad