Radicchio rosso brasato in tegame

Se in frigorifero avete dimenticato del radicchio rosso e le foglie sono leggermente appassite, non buttatelo perché è recuperabile con questo procedimento molto semplice. Potrete così realizzare velocemente un contorno o condire riso, pasta, secondi piatti e antipasti.

Ingredienti:

  • 2 cuori di radicchio rosso tardivo, Chioggia o Verona;
  • 2 cucchiai d’olio aromatizzato all’aglio;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • 1 cucchiaio di cipolla rossa di Tropea;
  • Brodo vegetale o acqua q.b.

Procedimento:

Mondate e lavate le foglie del radicchio, asciugatele e tagliatele a julienne. In un tegame, rosolate la cipolla tritata con l’olio aromatizzato all’aglio, quando sarà rosolata, unire il radicchio e fatelo insaporire per qualche minuto, salate, pepate e portate a cottura unendo poco alla volta qualche mestolino di brodo vegetale e acqua. Servite caldo.

 

6 Replies to “Radicchio rosso brasato in tegame”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...