Riso pilaf spadellato con salsa di salmone e gamberetti

Cari amici lettori! Eh già, questo era tra i piatti più richiesti nel ristorante in cui lavoravo anni fa. Serve un po’ di tempo per la preparazione di riso e salsa, ma una volta pronto il tutto, si raffredda e conserva in frigo, per poi servire velocemente un piatto molto succulento. Basta mettere 2 manciate di riso in un tegame, un mestolo di salsa, qualche cucchiaio d’acqua o brodo vegetale e cuocere a fuoco vivo per cinque minuti. Dopo che riso e salsa si saranno ben amalgamati tra loro e avranno raggiunnto l’ebollizione, si può servire caldo in 5 minuti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. Riso parboiled;
  • Brodo vegetale (il doppio della quantità di riso, misuratelo versando riso e successivamente il brodo nello stesso contenitore separatamente);
  • 1 foglia di alloro;
  • Sale grosso q.b.

Seguite la ricetta: Riso pilaf

Una volta pronto, toglietelo dalla padella e stendetelo su un tavolo di marmo per farlo raffreddare, dopodiché riponetelo in un recipiente di vetro e conservatelo in frigorifero.

Ingredienti per la salsa:

  • 1 cucchiaio di cipolla rossa di tropea tritata;
  • 2 cucchiai di olio extravergine aromatizzato all’aglio ;
  • 200 gr. di salmone affumicato tagliato a dadini;
  • 150 gr. di gamberetti in salamoia scolati, strizzati e tagliati a mano grossolanamente;
  • 3 cucchiai rasi di farina tipo 00;
  • 600 ml. Brodo vegetale;
  • 600 ml. Latte;
  • 1/3 di bicchiere di vino bianco;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato.

Procedimento per la salsa:

Soffriggere la cipolla tritata in un tegame con l’olio all’aglio, unite il salmone e i gamberetti, fateli insaporire per 5 minuti mescolando con un cucchiaio di tanto in tanto.

20171215_200842.jpg

Sfumate con il vino bianco e fatelo evaporare, unite i cucchiai di farina, mescolate e cuocete per 5 minuti. Aggiungete il latte, il brodo, il sale e il pepe, cuocete a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto, fino a che la salsa non si sarà legata e leggermente addensata. Unite infine il prezzemolo tritato e regolate di sale e pepe. Spegnete la fiamma, fate raffreddare la salsa e fatela riposare per 24 ore in frigorifero.

20171215_204808

Preparazione del piatto:

Prendete un soutè, aggiungete il riso e 1 mestolo e 1/2 di salsa salmone e gamberi per persona, scaldate a fuoco vivo. Se la salsa risultasse troppo densa, unite un mestolino di brodo vegetale per diluire il composto. Una volta che il composto inizia a bollire, tenetelo sulla fiamma per circa 3 minuti, scaldandolo bene e, quando sarà ben amalgamato, servite caldo. A piacere, potete decorare con una spolverata di prezzemolo tritato.

20171215_204951

Seguimi su facebook

12 Replies to “Riso pilaf spadellato con salsa di salmone e gamberetti”

  1. Interessante proposta perché stavo proprio ragionando su un risotto da accompagnare agli spaghetti alle vongole questa ricetta mi sembra particolarmente proponibile in quanto si può preparare con anticipo.
    La proporrò alle altre due mie cognate perché io sono addetta ai primi e loro in alternanza al resto…
    Ma il menù deve essere concordato insieme perché sia consequenziale.
    Sherabientot

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Shera,
      Vedrai che piacerà a tutti, a piacere nella salsa puoi aggiungere una punta di concentrato di pomodoro per aumentare il colore rosa, a me però non piace per molti motivi.
      Intanto ti anticipo gli auguri di un buon e sereno Natale.
      Max

      Mi piace

      1. Io sto bene, spero anche te! Puoi togliere l’aglio ma non togliere la cipolla altrimenti il gusto cambia. In qualche modo ci sentiamo e speriamo di trascorrere un sereno Natale con le rispettive famiglie.
        Buona serata ciao Max

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...