Krapfen cotti al forno con crema pasticcera

  • Porzioni: 16 mini krapfen
  • Difficoltà: media
  • Stampa

Buongiorno gentili amici lettori! Ho realizzato la pasta per krapfen, cotta al forno, anziché fritta alla maniera classica. Differenza: meno calorici, più digeribili sebbene non dietetici! Sicuramente parlo di una ricetta che amereste realizzare, perciò vi svelo i miei segreti per non farvi lavorare troppo.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 125 gr. farina bianca tipo 00;
  • 125 gr. farina manitoba;
  • 60 gr. burro ammorbidito;
  • 1 uovo intero;
  • 25 gr. sale fino;
  • 5 gr. zucchero semolato;
  • 1/4 di bicchiere di latte;
  • 20 gr. lievito di birra;
  • Crema pasticcera q.b.

Istruzioni

  1. In una terrina trasferite 1/4 della farina miscelata, unite il lievito di birra sciolto in un pò di acqua tiepida e impastate fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea;
  2. Formate una palla, incidente sulla superficie una croce con uno spelucchino per facilitare la lievitazione, coprite con un canovaccio umido, trasferite in forno a 30°C e fate lievitare il composto fino a che avrà raggiunto il doppio del suo volume iniziale;
  3. In una terrina trasferite la farina rimanente, unite l’uovo, il sale e lo zucchero e il latte. Lavorate il composto finché sarà omogeneo, unite il burro ammorbidito, amalgamate bene il tutto, aggiungete il precedente preparato lievitato e lavorate finché sarà ben amalgamato;
  4. Trasferite il composto in una terrina leggermente infarinata, coprite con un canovaccio e fate lievitare in forno a 30°C per circa 90 minuti;
  5. Togliete il composto dal forno, trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo poco;
  6. Ritagliate dei pezzi di circa 40g cad., ripiegate su se stessi i pezzi di pasta ottenendo delle piccole palline che posizioneremo su una placca da forno rivestita di carta oleata;
  7. Fate riposare in forno a 30°C per circa 50 minuti. Togliete dal forno la placca, scaldate il forno a 200°C in modalità ventilata e infornate per circa 14 minuti;
  8. Togliete la placca dal forno e fate raffreddare;
  9. Farcite i krapfen con la crema pasticcera con l’aiuto di un sache-a-poche;
  10. Spolverate con zucchero a velo e servite.
  11. Possiamo congelarli e usarli all’occorrenza, togliendoli dal freezer e passarli al frigorifero prima dell’utilizzo per un corretto scongelamento.

Seguimi su Facebook

Seguimi su Facebook

 

 

 

2 Replies to “Krapfen cotti al forno con crema pasticcera”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...