Rondelle di mozzarella di bufala D.O.P. con foglie e torsi di cavolfiore e cime di broccolo stufate

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Se vogliamo realizzare una ricetta veloce e stuzzicante, che prevede anche il riciclo alimentare, possiamo preparare questa pietanza con dell'ottima mozzarella di bufala accostata a foglie e torsi di cavolfiore con cime di broccolo stufati. Il tempo da me indicato s'indende con verdure precedentemente preparate.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 250g mozzarella di bufala;
  • 10 cucchiai scarsi di verdura stufata seguendo questa ricetta.

Istruzioni

  1. Tagliate la mozzarella a rondelle alte 3mm circa e disponetele su un piatto;
  2. Intiepidite la verdura, disponetela sopra le fette di mozzarella con l’aiuto di un cucchiaio e servite spolverando a piacere con origano o prezzemolo tritato.

Seguimi su Facebook

 

Crocchette di verza con curcuma e grano saraceno

  • Porzioni: 8 pezzi
  • Problema: bassa
  • Stampa

Buongiorno amici lettori, ho deciso di realizzare delle deliziose crocchette utilizzando la verza, ortaggio di stagione, curcuma e grano saraceno. Pochi ingredienti senza l'utilizzo di uova. Una ricetta veloce da preparare e molto sfiziosa. Il tempo di preparazione s'intende con la verza già cotta e spadellata in soutè con olio all'aglio.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 200g verza precedentemente lessata in acqua e  insaporita in soutè con olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio;
  • 2 cucchiai di pangrattato fine;
  • 2 cucchiai di farina di grano saraceno;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • 1 cucchiaino di curcuma;
  • 1 pizzico di noce moscata;
  • Olio evo per friggere q.b.;
  • Pangrattato fine per l’impanatura q.b.

Istruzioni

  1. Passate la verza al mixer e trasferitela in una ciotola, unite tutti gli ingredienti e amalgamate bene il tutto;
  2. Formate delle piccole palline aiutandovi con i parmi delle mani, schiacciatele leggermente formando delle rondelle;
  3. Passatele nel pangrattato facendolo aderire su tutti i lati e friggetele in olio bollente, ottenendo un bel colore dorato.

Seguimi su Facebook

 

 

Soufflè di spinaci

  • Porzioni: 2
  • Stampa

Il soufflè è una preparazione molto invitante, si può realizzare con diversi ortaggi e ingredienti. Solitamente si serve come antipasto. Soffice, leggero e appetitoso, per questa ricetta ho scelto spinaci e besciamella senza l'utilizzo del burro. Prepariamolo assieme.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 150g latte;
  • 10g olio evo;
  • 20g farina;
  • 1 rosso d’uovo;
  • 1 albume montato a neve;
  • Noce moscata q.b.;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 1 cucchiaio di olio all’aglio;
  • 100g spinaci già lessati e strizzati;
  • 10g parmigiano grattugiato;
  • Pangrattato q.b.

  1. In un tegame scaldate l’olio all’aglio, unite gli spinaci tritati, sale, pepe e insaporire per qualche minuto;
  2. Preparate la besciamella scaldando il latte con il sale e la noce moscata. In una tazzina incorporate la farina nell’olio evo utilizzando una frusta, aggiungete il composto al latte bollente stemperando con la stessa frusta per evitare grumi. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a che la besciamella sarà densa. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare;
  3. Incorporate alla besciamella il rosso d’uovo, successivamente gli spinaci, parmigiano grattugiato, pepe e amalgamate bene;
  4. Montate a neve ben ferma l’albume d’uovo e incorporatelo nel composto sollevandolo dal basso verso l’alto utilizzando una frusta;
  5. Ungete con olio evo l’interno di due stampini dal diametro e altezza di circa 5 cm., cospargeteli di pangrattato togliendo quello in eccesso, riempiteli con il preparato fino ad esaurimento e infornate a 180°C per circa 40 minuti, senza mai aprire il forno. È importante che il soufflè,  durante la cottura, mantenga la stessa temperatura, aprendo il forno e inserendo aria con temperatura più bassa si rischia che sgonfi;
  6. Trascorso il tempo necessario, togliete dal forno, e servite.[/recipe-directions]

Seguimi su Facebook

Snacks di polenta fritta con finocchio stufato

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Buongiorno gentili lettori! Oggi suggerisco un antipasto molto appetitoso che sposa la polenta con delicato finocchio stufato. Per questa ricetta molto semplice si realizzano dei bastoncini di polenta, da passare in padella per una leggera frittura, aggiungendo in superficie del finocchio stufato, parmigiano grattugiato e un filo d'olio evo, il tutto gratinato in forno. Preparatela con me.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

Per il finocchio stufato:

  • 1 finocchio medio grande o 2 finocchi medi tagliati a julenne;
  • 1 cucchiaio scarso di cipolla tritata;
  • 2 cucchiai di olio evo;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.
  • Per il procedimento segui questa ricetta.

ingredienti

Per la polenta la polenta fritta:

  • Una pirofila da 20x15cm polenta fredda;
  • Farina di mais q.b.;
  • Sale fino q.b.;
  • Olio evo q.b.

Per il procedimento segui la #ricetta quì sotto.

 

Tortini di patate

  • Porzioni: 6 tortini
  • Problema: bassa
  • Stampa

Vi piacciono le patate🥔? Ho preparato un tortino delizioso😋gratinato in forno. Questa preparazione si può servire come aperitivo🥂, antipasto oppure come contorno, accostato a piacere con della salsa al gorgonzola🧀, parmigiano o funghi🍄.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 350g patate cotte al vapore passate al passaverdure;
  • 30g parmigiano grattugiato;
  • 1 uovo intero;
  • Noce moscata q.b.;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.

Istruzioni

  1. In una ciotola amalgamate tutti gli ingredienti con la purea di patata;
  2. Oleate degli stampini dal diametro di circa 5cm;
  3. Riempite con il composto un sache-a-poche e spingetelo negli stampini fino ad esaurimento;
  4. Spolverate la superficie di ognuno con del parmigiano grattugiato e unite qualche goccia di olio evo;
  5. Infornate a 200°C fino a che la superficie sarà ben colorita;
  6. Togliete i tortini dagli stampini quando saranno tiepidi e serviteli guarnendo a piacere.

Seguimi su Facebook

Bastoncini di polenta fritti

  • Porzioni: 12 bastoncini
  • Problema: bassa
  • Stampa

I bastoncini di polenta si possono realizzare anche per dar fondo alla polenta, intingendoli in farina di mais dopo averli tagliati e friggerli successivamente nell'olio. Questa preparazione è deliziosa e può essere accostata a diverse pietanze di pesce, carne o verdure. Risulteranno croccanti e molto appetitosi. Per la ricetta segui il mio tutorial.

Aggiungi quì eventuali note.

Fagiolini bardati con pancetta croccante

  • Porzioni: 8 involtini
  • Problema: bassa
  • Stampa

Gradite un contorno veloce, sfizioso e di facile esecuzione? Eccolo! Una vera delizia composta da fagiolini lessati avvolti da croccante pancetta. Li servirete in men che non si dica e i vostri commensali resteranno molto soddisfatti.

Aggiungete quì eventuali note.

ingredienti

  • 40 fagiolini lessati al dente in acqua bollente salata;
  • 16 fette di pancetta tagliata finemente.

Istruzioni

  1. Stendete 2 fette di pancetta per ogni involtino su un ripiano, posizionate 5 fagiolini e arrotolate su se stessi la pancetta con i fagiolini;
  2. Posizionate su una placca da forno precedentemente rivestita con carta oleata;
  3. Infornate a 200°C per circa 10min e servite caldi.

Seguimi su Facebook