Trancetti di orata con ragù d’uva bianca in ciotola di pasta pizza

Come si prepara l’orata con ragù d’uva bianca.

Gentili amici lettori,

Di sicuro vi parlo di una ricetta insolita che vede protagonista l’orata insaporita con uva bianca dal gusto dolciastro. Piatto servito in ciotola croccante, realizzata con pasta pizza. Si tratta di una presentazione d’effetto dal sapore strepitoso, che lascerà tutti a bocca aperta.

Ingredienti per 2 persone:

  • 3 filetti di orata privati della pelle (circa 300 gr.);
  • 150 gr. acini di uva bianca tagliati a metà, privati dei semi e tritati grossolanamente;
  • Farina bianca q.b.;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • Una spruzzata di vino bianco secco;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’ aglio.

Procedimento:

Scaldate l’olio all’aglio in un soutè, unite i filetti di orata leggermente infarinati, salate, pepate e rosolate da ambo i lati. Bagnate con vino bianco, fate evaporare e togliete i filetti di pesce dal soutè, riponendoli in un piatto. Unite l’uva tritata nel fondo di cottura del pesce, aggiungete un pò d’acqua e cuocete per qualche minuto, unite i filetti di orata e fateli insaporire velocemente nell’ uva, toglieteli dalla pentola e addensate la salsa. Tagliate i filetti di pesce a trancetti e adagiatene alcuni pezzetti nella ciotola di pasta pizza preparata precedentemente seguendo questa ricetta. Unite un pò di ragù d’uva sopra il pesce continuando così per un paio di strati fino a riempimento della ciotola. Spolverate con prezzemolo tritato e servite caldo.

Ingredienti per pasta pizza:

  • 125 gr. Farina tipo 0;
  • 50 gr. latte tiepido;
  • 50 gr. acqua tiepida;
  • 10 gr. Lievito di birra sciolto nel latte tiepido;
  • Un cucchiaino da caffè di sale fino sciolto nell’acqua;
  • 1/2 cucchiaio di olio evo.

Per il procedimento pasta pizza clicca qui.

Prendete 2 stampini in ceramica con diametro circa di 8/10 cm e un’altezza di circa 5/6 cm, ungeteli esternamente con dell’olio evo e teneteli capovolti su una teglia da forno, precedentemente rivestita con l’apposita carta oleata. Realizzate un disco di pasta pizza con un diametro circa di 30 cm e rivestite esternamente gli stampini lasciando che i lembi della pasta in eccesso appoggino sulla teglia formando una sorta di cappello. Scaldate il forno a circa 220°C e cuoceteli fino a che la pasta non prenderà colore. Togliete dal forno e fate intiepidire prima di eliminare gli stampini ceramica.

Seguirmi su Facebook

 

Milanese croccante di aguglia alla mediterranea

L’aguglia è  un pesce della famiglia del pesce spada, un prodotto ittico da preparare in molti modi. Oggi ve lo propongo con pomodori, capperi, origano e olive nere.

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 tranci di aguglia;
  • 2 pomodori qualità San Marzano maturi tagliati a cubetti;
  • 10 olive nere denocciolate;
  • 1 cucchiaio di capperi;
  • 2 cucchiai di olio aromatizzato all’aglio;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • Pangrattato fine q.b.;
  • Farina bianca q.b.;
  • 1 uovo intero sbattuto;
  • 1 cucchiaino da caffè di origano;
  • 1 pizzico di prezzemolo tritato;
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Procedimento:

In un tegame scaldate l’olio all’aglio, unite i pomodori,  salate, pepate e cuocete per qualche minuto, unite infine le olive, i capperi e l’origano, spegnete la fiamma e fate riposare. In una casseruola, scaldate l’olio d’oliva, cuocete i tranci di aguglia precedentemente passati nella farina, uovo sbattuto e pangrattato, pressateli bene per far aderire il pane in modo omogeneo. Fateli dorare nell’olio e, a cottura ultimata, riponeteli su un piatto. Sulla superficie, unite un cucchiaio di composto di pomodoro, olive e capperi, guarnite con del prezzemolo tritato.

Seguimi su Facebook

Filetti di sardina con patate al gratìn

Come preparare i filetti di sardina con patate al gratìn.

Una preparazione molto particolare e molto saporita, si tratta di sardine fresche, appartenenti alla famiglia del pesce azzurro, e patate grattugiate, cosparse sopra il pesce con una spolverata di pangrattato, insaporite con olio aromatizzato all’ aglio, prezzemolo, sale e pepe.

Ingredienti per 2/4 persone:

  • 18 sardine private della testa e lisca centrale, aperte a metà;
  • 2 Patate medie grattugiate;
  • 3 cucchiai di pangrattato;
  • 1 cucchiaio di olio aromatizzato all’aglio;
  • Sale e pepe macinato al momento;
  • 1 filo di olio evo crudo.

Procedimento:

Dopo aver pulito il pesce, lavate i filetti e lasciateli scolare, stesi in un scolapasta. Grattugiate le patate e adagiate la polpa in un piatto. In una ciotola, condite il pangrattato con olio all’aglio, sale, pepe, prezzemolo e mescolate bene gli ingredienti. Rivestite una placca da forno con l’apposita carta oleata, stendete i filetti di pesce,cospargeteli con una spolverata leggera di pangrattato, adagiate sopra ogni filetto della polpa di patate, salate, pepate leggermente e cospargete la superficie di altro composto di pangrattato. Unite in superficie un filo d’olio evo e cuocete in forno a 200°C fino a che le patate saranno gratinate.

Come si presentano prima di essere infornate.

Seguimi su Facebook

20180923_192230

 

Sandwich di melanzana con straccetti d’orata con pomodoro e basilico fresco

Come si preparano i sandwiches di melanzana.

Una ricetta che esce dagli schemi, da servire come antipasto, secondo piatto o piatto unico, dipende sempre dalle quantità! Sicuramente vi presento una ricetta originale, almeno credo e spero…

Ingredienti per 8 sandwiches:

  • 16 fette di melanzana grigliate;
  • 2 filetti di orata privati della pelle e tagliati a strancetti della larghezza di 1 cm;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 2 pomodori qualità San Marzano;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio.

Procedimento:

Dopo aver grigliato le fette di  melanzana, scaldate l’olio all’aglio, unite gli straccetti di orata, salate, pepate, girateli velocemente e dopo averli scottanti, riponeteli in un piatto. Nello stesso fondo di cottura del pesce, unite i pomodori tagliati a dadini, salate, pepate, unite il basilico tritato e cuocete lentamente per 5 minuti. Impiattate riponendo sulla base di un piatto una fetta di melanzana, unite il pomodoro con la punta di un cucchiaio, di seguito 2 straccetti di pesce, coprite con una fetta di melanzana e infine una punta di pomodoro sulla superficie. Guarnire con del prezzemolo tritato e servire subito.

Seguimi su Facebook

20180818_201203

Involtini di melanzane con ripieno di merluzzo

Come preparare gli involtini di melanzane.

Ingredienti per 8/10 involtini:

  • 8 fette di melanzane grigliate sott’olio;
  • 300 gr. di filetti di merluzzo fresco cotto alla griglia;
  • Qualche rametto di rosmarino.

Procedimento:

Stendere le fette di melanzana grigliate e conservate sott’olio su un piatto piano, riponete su ogni fetta un cucchiaio di polpa di merluzzo grigliato. Avvolgere le fette di melanzana su se stesse e servire decorando con qualche spicchio di pomodoro fresco.

Seguimi su Facebook

Filetto di orata gratinato con salsa di scalogno, olive taggiasche e pesto di basilico

Come cucinare l’orata.

Ciao amici, una ricetta dove il protagonista è il pesce, abbinato con dello scalogno appassito in olio d’oliva e aromomatizzato con olive taggiasche, pesto di basilico gratinato al forno con del pangrattato.

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 gr. filetti di orata;
  • 1 cucchiaio di olive taggiasche sott’olio tagliate grossolanamente;
  • 1 scalogno medio tagliato a julienne;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 1 cucchiaio di pesto di basilico con pinoli, conservato sott’olio o preparato al momento;
  • 1 cucchiaio di pangrattato fine;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Procedimento:

Fate scaldare l’olio d’oliva, unite lo scalogno, sale, pepe e fate rosolare a fiamma medio bassa. Quando lo scalogno sarà ammorbidito,  unite le olive tagliate e il cucchiaio di pesto di basico e pinoli, amalgamate il tutto e spegnete la fiamma. Grigliate i filetti di orata, con un rametto di rosmarino, da ambo i lati fino a cottura ultimata, appoggiateli su un piatto teso, cospargete la superficie con il composto di scalogno e unitevi il pangrattato. Infornate a 200° con funzione ventilata e fate gratinare. Servite immediatamente.

Seguimi su Facebook

Trancetti di tonno fresco scottanti in soutè su letto di verdure fresche

Il tonno fresco è un ottimo alimento che si presta a diverse preparazioni. Questa ricetta è facilissima, pronta in 5 minuti e può essere realizzata da chiunque senza la minima difficoltà. Questa preparazione risalta tutto il sapore del tonno aromatizzato solo con qualche fogliolina di timo e accompagnato con delle verdurine fresche.

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 gr. Tonno fresco a tranci privato della pelle;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 3 cucchiai di olio evo;
  • Qualche fogliolina di timo;
  • Una manciata mista di foglie d’insalata cruda tagliata e scaglie di carote.

Procedimento:

Preparate le verdure e riponete una manciata di queste sul fondo di un piatto teso. In un soutè scaldate l’olio, unite i tranci di tonno e rosolateli da ambo i lati per Qualche minuto unendo sale, pepe e timo. Appoggiatevi sopra l’insalatina fresca  servite immediatamente unendo a piacere sulla superficie un filo di oio crudo.

Seguimi su Facebook