Fantasia di peperoni in agrodolce

Ciao amici,

Avete voglia di assaggiare un contorno sfizioso, facile da realizzare per accostare le vostre pietanze? Possiamo consumare questo contorno sia tiepido oppure a temperatura ambiente. Prepariamoci assieme!

Ingredienti:

  • 8 peperoni di diverso colore;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • 2 cucchiai da tavola di olio extravergine di oliva;
  • 1/2 cipolla rossa tagliata a fatte grossolane;
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco.

Procedimento:

Mettete la cipolla tagliata a fette in una casseruola con l’olio di oliva e fate soffriggere per qualche minuto. Tagliate i peperoni a metà in verticale, eliminate i semi interni, il manico, le parti bianche, lavateli e tagliateli a listarelle orizzontali di uno spessore di circa 2 cm. Unite i peperoni alla cipolla, salate , pepate e mescolate per qualche minuto a fiamma moderata. Aggiungete l’aceto, abbassate la fiamma al minimo e mescolate di tanto in tanto fino a che i peperoni non saranno cotti al dente.Non unite acqua durante la cottura, i peperoni rilasceranno il loro liquido che sarà sufficiente fino a cottura ultimata.

Tempo di cottura:30 minuti circa

Seguimi su facebook

 

20 Replies to “Fantasia di peperoni in agrodolce”

  1. Essendo perennemente a dieta e dovendo evitare ogni forma di fritto o soffritto, preparo una pietanza simile al forno. Peperoni e cipolla bianca, qualche volta aggiungo zucchine verdi e melanzane quando sono di stagione e inforno a 220º mescolando di tanto in tanto per circa 1 ora. 😊

    Piace a 1 persona

    1. Fai bollire l acqua, quando inizia a bollire metti i peperoni crudi tagliati, appena l acqua solleva il bollore scoli i peperoni, fai intiepidire li metti in un canovaccio e li strofini su se stessi all’ interno del canovaccio, la pelle, parte indigesta, si toglie da sola staccandosi dalla polpa. Meglio tagliare i peperoni grossolanamente per fa cilitare questa operazione.

      Mi piace

  2. Caro Max, buon inizio d’anno e ben trovato, che dire, io vado matto per i peperoni, delle volte mi risultano però indigesti, qualche suggerimento per un utilizzo salutare ma gustoso? 🙂

    Piace a 1 persona

    1. In realtà aceto e zucchero lo uso per preparare le verdure in agrodolce nei vasetti. Questa ricetta assume l acidulo dell’ aceto ma rispetto l’agrodolce originale che intendi te è diversa, non c’è lo zucchero. Ciao

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...