Alici ripiene alla calabrese

  • Porzioni: 4
  • Problema: medio basso
  • Stampa

Buongiorno amici, oggi vi presento questa deliziosa ricetta della mia amica Antonella Barcellona che ci propone le alici ripiene. Piatto molto gustoso, tipico della tradizione calabrese, molto versatile, in quanto può essere servito sia come anti­pasto oppure come se­condo piatto. Un preparazione dagli ing­redienti molto sempl­ici e di facile prep­arazione.

Vi presento 👉Antonella Barcellona.

Continua a leggere “Alici ripiene alla calabrese”

Ciambella di polenta al nero di seppia con cozze e seppie in tegame

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Ho voluto realizzare una ricetta diversa dal solito che vede come protagonista la polenta taragna al nero di seppia abbinata con deliziose cozze e seppie cotte in tegame nel loro liquido. Una pietanza d'effetto che lascerà stupiti i vostri commensali. Sapori intensi ottenuti da pochi ingredienti ma con procedimenti precisi. Avete mai assaggiato una polenta al sapore di mare? Seguite la ricetta per la preparazione.

Continua a leggere “Ciambella di polenta al nero di seppia con cozze e seppie in tegame”

Bigoli caserecci con sarde fresche

  • Porzioni: 4
  • Problema: medio basso
  • Stampa

Una ricetta d'altri tempi che non si trova più tanto facilmente nei ristoranti. Ho abbinato i bigoli freschi con le sarde fresche, un piatto semplice, preparato in pochi minuti con pochi ingredienti per un risultato sublime. Prepariamola insieme.

Continua a leggere “Bigoli caserecci con sarde fresche”

Focaccine croccanti

  • Porzioni: 10pezzi
  • Problema: Basso
  • Stampa

Ho preparato queste croccanti delizie solo con acqua, farina, olio evo, sale, bicarbonato e un pizzico di lievito in polvere. Cotte su piastra in ghisa e farcite con salumi a piacere. Preparatele con me e servitele ben calde.

Continua a leggere “Focaccine croccanti”

Calamaro impanato alla piastra con pomodorini al profumo di basilico fresco

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Questa preparazione è decisamente strepitosa: calamari freschi impanati con pangrattato aromatizzato all'aglio. Cottura alla piastra e accompagnamento con pomodorini profumati al basilico fresco. Una piatto semplice, molto stuzzicante e digeribile, pronto in poco tempo. Seguite la mia ricetta per la preparazione.

Continua a leggere “Calamaro impanato alla piastra con pomodorini al profumo di basilico fresco”

Linguine risottate con porcini secchi e zucca

  • Porzioni: 2
  • Stampa

Questa ricetta sposa sapori perfetti tra loro. La cottura crea una crema deliziosa che si amalgama perfettamente con la pasta, rendendola appetitosa e molto golosa. Zucca e porcini secchi rendono questa pietanza unica nel suo genere. I tempi indicati s'intendono con zucca precedentemente cotta e funghi ammollati in acqua tiepida per circa 1 ora. Seguitemi per la preparazione.

Continua a leggere “Linguine risottate con porcini secchi e zucca”

Insalata di cozze, vongole e gamberetti

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Semplicità a tavola! Una gradevole e leggera ricetta che prevede cozze, vongole veraci e gamberetti. Piatto condito con citronette per realizzare un'insalatina di mare rivisitata da servire come antipasto.

Continua a leggere “Insalata di cozze, vongole e gamberetti”

Spaghetti spadellati con ragù di sarde e pomodorini

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Sono un amante delle sarde che preparo sempre con molta passione utilizzandole per preparare dagli antipasti ai secondi piatti. In questo caso ho creato un sugo preparato con dolci pomodorini Pacchino per condire gli spaghetti rigorosamente trafilati a bronzo. Pochi ingredienti semplici, una breve cottura per un sugo straordinario. Seguite la ricetta per la preparazione.

Continua a leggere “Spaghetti spadellati con ragù di sarde e pomodorini”

Filetto di branzino croccante al profumo di rosmarino

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Questa ricetta è molto stuzzicante, ho voluto diversificare la panatura, utilizzando farina di polenta taragna aromatizzata con salvia e rosmarino, a mio avviso più leggera rispetto alla tradizionale.

Continua a leggere “Filetto di branzino croccante al profumo di rosmarino”

Mazzancolle in riduzione di salsa al cognac

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Buongiorno a tutti voi! Oggi voglio raccontarvi questa preparazione che da molto tempo non trovo nei menù dei ristoranti di pesce, perlomeno in quelli che frequento e che conosco. Deliziose mazzancolle, accompagnate con una riduzione di salsa cognac. Una ricetta semplicissima che richiede pochissimo tempo per la preparazione e stupirà i commensali più raffinati, ideale per ogni occasione.

Continua a leggere “Mazzancolle in riduzione di salsa al cognac”

Bavette risottate alla crema di zucca

  • Porzioni: 6
  • Problema: Basso
  • Stampa

Se vi piace la zucca, vi suggerisco una ricetta diversa dal solito risotto. In occasione di un pranzo con amici, ho preparato la pasta Mozzo, che consiglio per la qualità, nello specifico bavette trafilate a bronzo, utilizzando il metodo di cottura di un normalissimo risotto. Pasta e zucca: un abbinamento perfetto! Prepariamola insieme.

Visitate il sito di 👉Pastificio Mozzo e la👉 pagina Facebook.

Continua a leggere “Bavette risottate alla crema di zucca”

Bocconcini di pollo in riduzione salsa Coganc

  • Porzioni: 2
  • Problema: basso
  • Stampa

Come detto in altre ricette, la carne di pollo è molto versatile e si presta a diverse preparazioni. Oggi ho voluto preparare questa ricetta, a mio avviso, straordinaria per il suo sapore e profumo oltre ad essere una preparazione veloce e pronta in tavola in circa 20 minuti. Per realizzare questa ricetta ho usato carne di pollo biologico rigorosamente allevato a terra. Seguitemi per la preparazione.

Continua a leggere “Bocconcini di pollo in riduzione salsa Coganc”

Risotto al radicchio rosso tardivo in crosta di patate chips profumate alle erbe aromatiche

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Il risotto con il radicchio rosso tardivo è una pietanza sempre, molto gradita ed apprezzata soprattutto nella stagione invernale. Ho voluto rivisitare questa ricetta presentandola in crosta di patate chips, croccanti e profumate con salvia e rosmarino. Una pietanza d'effetto per stupire i vostri commensali. Prepariamola insieme.

Continua a leggere “Risotto al radicchio rosso tardivo in crosta di patate chips profumate alle erbe aromatiche”

Polenta e renga

  • Porzioni: Dipende da quanti vasetti volete preparare
  • Problema: medio bassa
  • Stampa

A Parona, un paese di Verona vicino all'area del Valpolicella, nel Medioevo i barconi che scendevano lungo l'Adige facevano delle soste. In questo periodo di festa l'attraversamento della città era vietato. Perciò i barcaioli sostavano nelle locande lungo il fiume per ristorarsi, barattando con parte della merce trasportata, tra cui le aringhe affumicate dei mari del nord. Si tratta di un pesce povero che nelle osterie della zona impararono a cucinare in maniera così eccellente che nei giorni di Quaresima divenne una tradizione della località. Ad oggi ci si reca a Parona per mangiare l'aringa con polenta abbrustolita, in dialetto veronese conosciuta come renga con polenta brustolà e vino della Valpolicella. Nacque così la tradizionale Festa de la Renga che ancora oggi si svolge all’inizio della Quaresima, il Mercoledì delle Ceneri, con allegre sfilate e stand gastronomici. Piatto semplice e molto gustoso che può essere servito come antipasto o come secondo, dipende dalle quantità che ne vengono somministrate. In piccole porzioni di serve anche come aperitivo. Vi raccomando questo piatto nel periodo di Quaresima come pure in tutto il periodo invernale. La ricetta che vi descriverò di seguito prevede la conservazione dell'aringa sott'olio in vasetto di vetro nel frigorifero e la consumazione con polenta morbida o abbrustolita. Provatela!

Continua a leggere “Polenta e renga”

Insalata di merluzzo tiepida all’arancia con scaglie di parmigiano

  • Porzioni: 2
  • Problema: Basso
  • Stampa

Una ricetta d'altri tempi, ormai quasi scomparsa dalle tavole. La preparavo nei lontani anni 90 come entreè in occasione di pranzi di matrimonio, comunioni, cresime, ecc., insomma nelle occasioni speciali. Polpa di merluzzo fresco cotto al vapore, aglio, qui sostituito con il solito olio evo aromatizzato all'aglio sempre pronto nella mia dispensa, buccia di un arancia gratuggiata non trattata, un pizzico di basilico tritato, sale e pepe macinato al momento. Composto fatto riposare in frigo per circa 7 ore. Una preparazione veloce e semplice, ideale per ogni occasione, sia come entreè, antipasto o seconda pietanza. Le carni del merluzzo, estremamente digeribili<strong>, </strong>contengono tutti gli aminoacidi essenziali, sono povere di grassi e quelli che contengono sono principalmente acidi grassi polinsaturi(omega-3). Ricca di sali minerali (fosforo, calcio, iodio, ferro) e vitamine, soprattutto quelle del gruppo B. Per la cottura a vapore sapete quali sono i vantaggi di questo metodo di cottura? Questo processo offre molti vantaggi come ad esempio la riduzione del consumo di gas rispetto alla bollitura in acqua. In aggiunta, presenta un enorme vantaggio per la salute, infatti le sostanze presenti negli alimenti, come vitamine e sali minerali, non vengono disperse nell'acqua di cottura come avviene per la bollitura degli alimenti. In questo modo i cibi, soprattutto le verdure, restano più ricche di nutrienti e il sapore risulta più intenso. L'alimento resta più asciutto, sodo, corposo e naturale. Inoltre, questo metodo di cottura non necessita dell'aggiunta di grassi, e regala una pietanza leggera con un apporto calorico più contenuto. Concludendo, possiamo dire che la cottura a vapore, permette di ridurre i tempi rispetto alla bollitura che solitamente si aggira sui 15 minuti circa. Prepariamola insieme.

Continua a leggere “Insalata di merluzzo tiepida all’arancia con scaglie di parmigiano”