Menù di Pasqua 2020 solo carne e verdure

Buongiorno carissimi lettori! Tra pochi giorni sarà Pasqua, Come sempre, vi lascio i miei semplici e invitanti suggerimenti per uno spunto per chi non ama il pesce. Ogni ricetta è realizzata per 2 porzioni a parte i dolci. Cliccate sui link per visualizzare le ricette!

 

 

 

 

 

 

Menù di Pasqua 2020

Buongiorno carissimi lettori! Tra pochi giorni sarà Pasqua e quest' anno sarà diversa da tutti i precedenti, per i motivi che ben conosciamo. Saremo tutti costretti a restare a casa e a preparare un pranzo in famiglia. Come sempre, vi lascio i miei semplici e invitanti suggerimenti per uno spunto, così da alleviare eventuali ansie da preparazione. Ogni ricetta è realizzata per 2 porzioni a parte i dolci. Vi auguro di trascorrere una serena Pasqua.

Cuore di merluzzo con pomodorini, capperi e olive

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Il merluzzo è un pesce molto buono dalle carni tenere e digeribili. Nella ricetta il pesce è arricchito da pomodorini Cirio, olive, capperi e origano. Per rendere ancora più stuzzicante la pietanza, è stata creata una leggera doratura in superficie grazie all'aggiunta di un fine strato di pangrattato aromatizzato all'aglio.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 300g di polpa di merluzzo;
  • 20 pomodorini cirio tagliati in 4 parti;
  • 30g olive verdi denocciolate tagliate a rondelle;
  • 30g capperi sott’aceto lavati e strizzati;
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio;
  • 1 bicchierino da liquore di vino bianco secco;
  • 2 cucchiaini da caffè di origano;
  • 2 cucchiai di pane raffermo grattugiato;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • Farina bianca q.b.;
  • 1 cucchiaio di olio evo crudo.

Istruzioni

  1. Dividete a metà nel senso orizzontale la polpa del merluzzo ricavandone 2 filetti;
  2. In un tegame, scaldate 3 cucchiai di olio all’aglio, adagiate i filetti di pesce precedentemente infarinati, salate, pepate, rosolateli da ambo i lati, irrorate con il vino bianco, fate evaporare e trasferite il pesce in un piatto;
  3. Nello stesso tegame scaldate 2 cucchiai di olio all’aglio, unite i pomodorini, salate, pepate e cuocete finché saranno ammorbiditi aggiungendo dell’acqua, poco alla volta, se necessario;
  4. Spegnete la fiamma, unite origano, olive, capperi e mescolate bene;
  5. In un contenitore mescolate bene 2 cucchiai di pangrattato con un cucchiaio di olio all’aglio;
  6. Ungete leggermente il fondo di una pirofila, adagiate i filetti di pesce, coprite con il sughetto di pomodorini, capperi e olive precedentemente realizzato, cospargete la superficie con il composto di pangrattato e irrorate in modo casuale la superficie con un filo di olio evo;
  7. Infornate a 200°C finché la superficie sarà dorata (circa 15 min) e servite spolverando con del prezzemolo tritato.

Seguimi su Facebook

 

Insalatina tiepida di funghi con vongole veraci

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Prepariamo un antipasto decisamente veloce e molto stuzzicante? Se siete d'accordo, lo facciamo insieme. Ho pensato di abbinare deliziosi funghi champignon crudi, tagliati a fette finemente, con vongole veraci. Da condire con un emulsione di olio e limone, completando infine con qualche cucchiaio d'acqua di cottura delle vongole.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 30 vongole veraci cotte seguendo questa ricetta;
  • 2 funghi champignon tagliati a fette sottili;
  • Un pizzico di prezzemolo tritato;
  • Il succo di 1/2 limone;
  • 2 cucchiai di olio evo;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 2 cucchiai di liquido di cottura delle vongole.

Istruzioni

  1. In una ciotola mettete i funghi, le vongole sgusciate, sale, pepe, prezzemolo, liquido di cottura delle vongole e mescolate bene;
  2. In un barattolino versate il succo di limone e l’olio evo, chiudete con un coperchio e sbattete per alcuni secondi, versate nell’insalata, mescolate e servite spolverando con prezzemolo tritato.

Seguimi su Facebook

Mousse di pesce spada

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Questa mousse è una preparazione molto sfiziosa, da spalmare su crostini di pane e servire come antipasto oppure da accostare ad un aperitivo. Buonissima!

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 60g pesce spada affumicato;
  • 100g stracchino;
  • 1 cucchiaino da caffè di erba cipollina tritata;
  • 20g latte freddo.

Istruzioni

  1. Preparate tutti gli ingredienti e inseriteli in un mixer;
  2. Azionatelo per qualche minuto, ritirate il preparato in una ciotolina di ceramica, copritela e conservatela in frigo prima di servirla.

Seguimi su Facebook

Bocconcini di spinaci gratinati

  • Porzioni: 4 pezzi
  • Stampa

Buongiorno gentili amici, oggi vi presento dei bocconcini di spinaci molto stuzzicanti, realizzabili anche per dar fondo a degli spinaci. Io li ho preparati con gli spinaci freschi iniziando dall'ortaggio crudo. Questa preparazione non prevede l'impiego di uova, anche se a piacere possono essere aggiunte, è senza impanatura tradizionale e con gratinatura in forno invece della classica frittura in olio, decisamente più calorica. Pochi ingredienti per una ricetta leggera da servire come contorno o accostata ad un aperitivo. Prepariamola insieme.

Aggiungi quì eventuali note.]

ingredienti

  • 150g di spinaci già lessati e tritati a mano finemente;
  • 4 cucchiai di pangrattato;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio;
  • Pangrattato q.b. per la panatura.

Istruzioni

  1. Lavate e montate gli spinaci e lessateli in poca acqua per pochissimi minuti seguendo questa ricetta, scolateli, strizzateli bene, ricavatene 150g e tritateli a mano finemente;
  2. In un tegame scaldate l’olio all’aglio, unite gli spinaci tritati, sale, pepe e saltateli per 1 minuto;
  3. Trasferiteli in una ciotola di vetro, unite parmigiano e pangrattato, lavorate con un cucchiaio fino ad ottenere un composto compatto:
  4. Formate con le mani dei piccoli cilindri o date loro la forma che desiderate, passateli nel pangrattato facendolo aderire bene e passateli in forno a 200°C per circa 20 minuti avendo cura di girarli dopo 10 minuti.

Seguimi su Facebook

Scaloppine al radicchio rosso

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Le scaloppine sono sempre molto apprezzate e soprattutto si possono realizzare con tanti ortaggi. In questo periodo ho scelto il radicchio rosso, ortaggio di stagione, leggermente stufato in tegame e abbinato alla tenerissima carne di vitello.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 300g di girello di vitello tagliato a fette spesse circa 5 mm;
  • 100g radicchio rosso tagliato a julienne;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio;
  • 2 cucchiai di olio evo;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • Un bicchierino di vino bianco secco;
  • Farina bianca q.b.;
  • Acqua q.b.

Istruzioni

  1. In un soutè scaldate l’olio all’aglio, unite il radicchio, sale, pepe e fate insaporire per qualche minuto, unite dell’ acqua, poca, cuocete fino a che il vegetale sarà ammorbidito, traferitelo successivamente in un piatto;
  2. Nello stesso soutè scaldate l’olio evo, unite le fette di carne leggermente infarinate, rosolatele da ambo i lati, salate e pepate, bagnate con il vino e fate evaporare;
  3. Aggiungete il radicchio rosso precedentemente stufato, fate insaporire per qualche minuto e servite cospargendo la superficie della carne con il radicchio e il fondo di cottura.

Seguimi su Facebook