Funghi trifolati

#funghitrifolati #funghi

Come si preparano i funghi trifolati.

Questa ricetta è molto semplice, ma a volte, le cose semplici sono difficili, soprattutto se il procedimento non è corretto. Due sono i particolari da non sottovalutare: il primo è la cottura che solitamente deve essere breve, anche se per alcune qualità di funghi il tempo di cottura cambia e, il secondo, è il liquido rilasciato dai funghi durante la cottura che deve evaporare. I funghi devono sempre avere una cottura al dente.

Ingredienti:

  • 8 funghi champignon privati dalla parte inferiore del gambo, puliti dai residui di terra e tagliati a julienne;
  • 4 cucchiai di olio aromatizzato all’aglio;
  • Sale, pepe macinato al momento;
  • Una spolverata di prezzemolo tritato;
  • Una spruzzata di vino bianco.

Procedimento:

Scaldate l’olio all’aglio in un soutè, unite i funghi, salate, pepate e spadellateli fino a che il loro liquido non sarà evaporato. Spruzzate con vino bianco, lasciate evaporare, spegnete la fiamma e unite il prezzemolo tritato.

Seguirmi su Facebook

10 Replies to “Funghi trifolati”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...