Filetto di branzino con pomodoro al basilico fresco

  • Porzioni: 2
  • Problema: Bassa
  • Stampa

Questa preparazione prevede filetto di branzino privato dalla pelle e abbinato con pomodorini Pacchino cotti nel fondo di cottura del pesce il tutto profumato con basilico fresco tritato.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

  • 300g filetto di branzino privato dalla pelle;
  • 15 pomodorini pachino tagliati in 4 parti;
  • 1 cucchiaino da caffè di basilico fresco;
  • 2 cucchiai di olio extravergine aromatizzato all’aglio;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 2 foglie di salvia;
  • Sale, pepe macinato al momento.

Istruzioni

  1. In un soutè scaldate l’olio, unite i filetti di branzino, salate, pepate e cuocete velocemente da ambo i lati, trasferite in un piatto caldo avendo cura di coprire con un coperchio;
  2. Unite i pomodorini tagliati al fondo di cottura, salate e pepate leggermente, cuocete a fiamma medio bassa per 15 minuti facendo addensare il liquido e aggiungendo il basilico tritato;
  3. Disponete il pesce in un piatto e versate il pomodoro sulla superficie guarendo con del basilico tritato.[/ recipe-directions]

Seguimi su Facebook

Bavette risottate alla crema di zucca

  • Porzioni: 6
  • Problema: Basso
  • Stampa

Se vi piace la zucca, vi suggerisco una ricetta diversa dal solito risotto. In occasione di un pranzo con amici, ho preparato la pasta, nello specifico bavette, utilizzando il metodo di cottura di un normalissimo risotto. Pasta e zucca: un abbinamento perfetto! Prepariamola insieme.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 500g bavette;
  • 300g zucca cotta a vapore;
  • 2 cucchiai di olio extravergine aromatizzato all’aglio;
  • Un pizzico di noce moscata;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 2 rametti di rosmarino tritati con 2 foglie di salvia
  • Brodo vegetale o acqua q.b.

Istruzioni

  1. Scaldate l’olio In una casseruola capiente, fate soffriggere gli aromi tritati per qualche minuto, unite la zucca precedentemente tagliata a quadretti, salate, pepate, unite un pizzico di noce moscata e aromatizzate il tutto per alcuni minuti. Aggiungete un po’ di brodo vegetale mescolando di tanto in tanto;
  2. Unite la pasta, bagnate con del brodo e mescolate, aggiungete ancora il brodo poco alla volta, mescolando e portando a cottura al dente;
  3. Spegnete la fiamma, mantecate unendo l’olio evo, parmigiano grattugiato e servite subito.

Seguimi su Facebook

Insalata di farro

  • Porzioni: 4
  • Problema: bassa
  • Stampa

Invece del riso, ho usato il farro per realizzare questa semplice e saporitissima ricetta. Si prepara in anticipo e conserva in frigo per consumarla all'occorrenza sia a casa che in ufficio, ideale anche per un pic-nic. Preparatela con me seguendo la mia ricetta.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 400g farro biologico;
  • 100g tonno sott’olio di oliva;
  • 15 pomodorini datterino tagliati a pezzetti fini;
  • 8 cucchiai di fagioli neri lessati;
  • 6 cucchiai di mais in scatola;
  • 1 peperone rosso tagliato a quadretti, sbollentato in acqua, scolato e saltato con 1 cucchiaio di olio aromatizzato all’aglio;
  • 2 cucchiai di olive taggiasche in salamoia;
  • 2 cucchiai di capperi in salamoia;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 1 cucchiaio di olio evo;
  • Acqua per cuocere il farro q.b.;
  • Una manciata di sale grosso.

  1. Preparate tutti gli ingredienti in un contenitore capiente;
  2. Lessate al dente il farro  in acqua salata, scolatelo, raffeeddatelo con acqua corrente fredda e lasciate scolare per alcuni minuti;
  3. Versate il farro nel contenitore con gli ingredienti preparati, unite un cucchiaio di olio evo, mescolate bene, regolate di sale, pepe e conservate in frigorifero.[/recipe-directions]

Seguimi su Facebook

Spezzatino di petto di pollo al peperoncino

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Per la ricetta del riso Pilaf clicca qui.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 300g petto di pollo tagliato a quadretti;
  • 15 pomodorini Pachino tagliati in 4 pezzi e schiacciati con le mani;
  • 1 bicchierino di vino bianco secco;
  • Sale;
  • 2 peperoncini sbriciolati;
  • 2 cucchiaini da caffè di basilico tritato;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio.

Istruzioni

  1. Scaldate l’olio in una casseruola, unite il petto di pollo a pezzi e cuocete a fiamma vivace fino a che il liquido sarà asciugato;
  2. Bagnate con il vino, fate evaporare, salate, unite i pomodorini e il peperoncino, fate cuocere per circa 15 minuti fino a che il sugo sarà addensato;
  3. Spegnete la fiamma, aggiustate di sale, unite il basilico tritato e il parmigiano grattugiato, amalgamate bene e servite.

Seguimi su Facebook

Sformato di frittata con cipolla al profumo di basilico fresco

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

A volte si parla di frittata, come se questa ricetta forse semplice o all'ordine del giorno. Vi posso garantire che non è una ricetta così semplice anche se la difficoltà e molto bassa, la cosa più importante è la cottura dell'uovo che non dev'essere ne crudo e nemmeno troppo cotto.

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

  • 3 uova intere;
  • 1/2 cipolla gialla tagliata a julienne;
  • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
  • 2 cucchiai di latte parzialmente scremato;
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato;
  • 1 cucchiaio di basilico tritato fresco;
  • 2 cucchiai di olio evo.

ingredienti

Istruzioni

  1. Sbattere le uova in una terrina con sale, pepe, 2 cucchiai di latte parzialmente scremato, il parmigiano grattugiato e il basilico tritato;
  2. Tagliate la cipolla a julienne, fatela rosolare in un tegame anti aderente con 2 cucchiai di olio evo;
  3. Quando la cipolla sarà ammorbidita, unite il composto d’uovo alla cipolla, fatelo rapprendere ai lati staccatelo dai lati con una spatola ;
  4. Una volta che l’uovo sarà rappereso ai lati e al centro staccatelo dai bordi con una spatola, spegnete la fiamma, appoggiate un piatto sopra il soutè,  capovolgetelo versando lo sformato sul piatto;
  5. Servite a piacere tiepido, freddo o caldo.

Seguimi su Facebok

Fettine di pollo con pomodorini e origano

  • Porzioni: 2
  • Problema: bassa
  • Stampa

Fettine di petto di pollo tenerissime, esclusivamente allevato a terra e biologico, abbinato a deliziosi pomodorini datterino maturi, e aromatizzato con del profumatissimo origano. Ricettina veloce da preparare, molto saporita e ideale per ogni occasione.

Aggiungi quì eventuali note.

ingredienti

Istruzioni

  1. In una casseruola dal fondo largo e bordi bassi scaldate l’olio all’aglio, unite le fettine di pollo ben stese, salate, pepate e cuocete per qualche minuto;
  2. Girate le fettine, salate, pepate e cuocete per qualche minuto;
  3. Bagnate con vino bianco, fate evaporare, traferite la carne in un piatto e unite al fondo di cottura i pomodorini, aggiungendo sale e pepe;
  4. Fate cuocere a fiamma medio bassa fino a che i pomodorini saranno ammorbiditi, unite la carne, fate insaporire per qualche minuto, trasferite in un piatto e servite.

Seguimi su Facebook

Saint Honoré

  • Porzioni: 8/10
  • Problema: medio
  • Stampa

Oggi vi presento Anna, una gentilissima amica appassionata di cucina, che ci prepara questa delizionsa torta. Anna possiede una pagina facebook che si chiama LA NOSTRA CUCINA nella quale potrete trovare le sue ricette, tra le quali, questa intramontabile proposta rivisitata. Creata nel 1800 da un pasticcere parigino, la torta Saint Honorè prende il nome dal Santo patrono dei pasticceri francesi Onorato di Amiens (Saint Honoré). La corona di bignè che la caratterizza sottolinea l’eleganza e la regalità di questo dolce molto amato anche in Italia. Nella cucina di Casa Nostra abbiamo rivisitato la ricetta originaria, preservando le antiche tradizioni parigine, e donato un tocco di italianità alla regina delle torte. La nuova Saint Honoré.

La Nostra Cucina di Anna De Cato

Aggiungi qui eventuali note.

ingredienti

Per la bagna:

  • 200 ml di rum;
  • 300 ml di acqua;
  • 250 ml di zucchero.

Istruzioni

  1. Preparare la bagna facendo bollire l’acqua con lo zucchero. Far raffreddare e aggiungere il rum;
  2. Tagliare il pan di spagna in tre dischi. Bagnare il primo disco con lo sciroppo al rum ormai freddo e poi spalmarlo di crema pasticcera. Coprire con il disco di pasta sfoglia e spalmarlo con metà della crema al cioccolato. Coprire con il secondo disco di pan di spagna, bagnarlo e ricoprirlo di crema chantilly. Coprire con l’ultimo disco di pan di spagna. Far riposare in frigo;
  3. Riempire i bignè con l’altra metà della crema al cioccolato messa da parte. Montare la panna. Ricoprire tutta la torta con la panna montata e mettere i bignè sul bordo alternandoli con grandi ciuffi di panna. Decorare il centro di ogni ciuffo con crema al cioccolato oppure con bottoni al cioccolato.
  • PicsArt_09-27-12.55.07
  • Seguimi su Facebook

    Sedano stufato in tegame

    • Porzioni: 4
    • Problema: bassa
    • Stampa

    Vi parlo di un contorno decisamente insolito e non è detto che a tutti possa piacere. Personalmente mi è piaciuto, considerando che ho realizzato questa ricetta per consumare del sedano. Ho utilizzato della cipolla per il fondo e unito in cottura dei pomodorini datterino che hanno aggiunto un sapore piacevole al sedano.

    Aggiungi quì eventuali note.

    ingredienti

    Istruzioni

    1. In una casseruola fate rosolare la cipolla con olio all’aglio per alcuni minuti, unite il sedano, sale, pepe e fate cuocere a fiamma medio bassa, mescolate di tanto in tanto per 10 minuti;
    2. Unite i pomodorini e portate a cottura aggiungendo dell’acqua, poco alla volta;
    3. Servite caldo come contorno.

    Seguimi su Facebook

    Mousse di zucca

    • Porzioni: 4/6
    • Problema: bassa
    • Stampa

    Voglia di zucca? Siiiii! Vi trovate nel posto giusto per assaporare questa vera delizia dal sapore delicato. Può essere spalmata su crostoni di pane e servita con l'aperitivo oppure come antipasto. Il mio nuovo modo di servire la zucca, abbinata a della robiola vaccina ed insaporita con salvia e rosmarino rende questa preparazione unica. Seguitemi nella preparazione della mia mousse di zucca.

    Aggiungi qui eventuali note.

    ingredienti

    • 300g zucca precedentemente cotta a vapore e privata della buccia. Quest’ultima recuperabile per una minestra di verdure;
    • 100g robiola vaccina;
    • 1 rametto di rosmarino e 1 foglia di salvia tritati;
    • 1 cucchiaio di olio evo;
    • Sale, pepe macinato al momento.

    Istruzioni

    1. Scaldate l’olio in un tegame, unite il rosmarino e la salvia, fate insaporire per alcuni secondi;
    2. Unite la zucca tagliata a pezzetti, salate, pepate, insaporite per qualche minuto e fate raffreddare trasferendola in un piatto freddo;
    3. Versate la zucca in un mixer, unite la robiola, azionate per alcuni secondi e trasferite in coppette di ceramica;
    4. Trasferite in frigo e fare riposare per 60 minuti prima di servire guarnendo a piacere con qualche rametto di rosmarino.

    Seguimi su Facebook

    Filetto di branzino con riduzione di erbe aromatiche

    • Porzioni: 2
    • Problema: medio bassa
    • Stampa

    Si tratta di una ricetta super veloce che può essere realizzata da tutti. Questa preparazione è composta da pochissimi ingredienti, abbina pesce ed erbe aromatiche, in questo caso, salvia e rosmarino. Leggera, saporita e digeribilissima. Preparatela con me!

    Aggiungi quì eventuali note.

    ingredienti

    • 2 filetti di branzino di medie dimensioni privati della pelle(segui il video in alto);
    • 2 cucchiai di olio extravergine aromatizzato all’aglio;
    • 1 rametto e 2 foglie di salvia tritati finemente;
    • 1 bicchierino di vino bianco secco;
    • Sale, pepe macinato al momento q.b.

    Istruzioni

    1. Togliere la pelle al filetto di pesce seguendo questo video oppure fatelo fare al vostro pescivendolo di fiducia;
    2. In una padella larga con i bordi bassi fate rosolare rosmarino e salvia tritati con l’olio all’aglio, unite i filetti di pesce, sale pepe e fate rosolare per qualche minuto, voltate i filetti dall’altro lato e fate cuocete per qualche minuto;
    3. Bagnate con vino bianco, fate evaporare e riducete il liquido della metà fino ad ottenere una riduzione della densità al “cucchiaio”;
    4. Disponete il pesce in un piatto e con un cucchiaio e irrorate la superficie con la riduzione realizzata.

    Seguimi su Facebook

    Fettine di petto di pollo con zucchine

    • Porzioni: 2
    • Problema: bassa
    • Stampa

    La carne di pollo è un alimento molto versatile che si sposa con molti ingredienti, in questo caso ho scelto le zucchine, un ortaggio di stagione, veloce da preparare che potrà rendere questa ricetta molto saporita. Un piatto leggerissimo, pronto in pochissimo tempo.

    Aggiungi quì eventuali note.

    ingredienti

    Istruzioni

    1. In un tegame dal fondo largo scaldate l’olio all’aglio, adagiate le fettine di pollo, salate, pepate e cuocete velocemente da ambo i lati, trasferite le fettine in un piatto;
    2. Unite le zucchine tagliate al fondo di cottura, sala, pepate e fate ammorbidire le zucchine a fiamma moderata, unite le fettine di pollo, fate insaporire per qualche minuto, adagiatele su un piatto e unite le zucchine sulla superficie della carne.

    Seguimi su Facebook

    Uova al tegamino cinque stelle

    • Porzioni: 2
    • Problema: bassa
    • Stampa

    Aggiungi qui eventuali note.

    ingredienti

    • 2 uova intere;
    • 4 pomodorini Pachino tagliati a brunoise;
    • 50g salmone affumicato norvegese tagliato a brunoise;
    • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
    • Un cucchiaino da caffè di origano;
    • 1 cucchiaio di olio evo.

    Istruzioni

    1. Scaldate a fiamma medio bassa l’olio evo in un tegamino in ghisa, aggiungete le uova facendo attenzione a non rompere il tuorlo;
    2. Salate, pepate, unite i pomodorini tagliati e l’origano, passate in forno pre riscaldato a 180°C per circa 6 minuti;
    3. Togliete dal forno, aggiungete il salmone affumicato precedentemente tagliato a brunoise e servite.

    Seguimi su Facebook

    Bocconcini di merluzzo alla mediterranea

    • Porzioni: 2
    • Problema: bassa
    • Stampa

    È una ricetta semplice, con pochi ingredienti che rende molto saporita la polpa del merluzzo. Pomodorini Pachino, olive taggiasche, capperi e origano donano un'aroma molto delicato e particolare a questo pesce, senza coprirne il suo sapore.

    Aggiungi qui eventuali note.

    ingredienti

    • 300g merluzzo fresco tagliato a tranci;
    • 20 pomodori Pachino tagliati in 4 parti;
    • 20 olive taggiascbe;
    • 1 manciata di capperi;
    • Sale, pepe macinato al momento q.b.;
    • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio;
    • 1 cucchiaino da caffè di basilico fresco tritato;
    • Farina bianca q.b.

    Istruzioni

    1. Scaldate l’olio in una casseruola, unite i tranci di merluzzo precedentemente infarinati, salate, pepate e rosolate da ambo i lati;
    2. Trasferite il pesce in un piatto caldo e coprite con un coperchio;
    3. Unite i pomodorini al fondo di cottura, salate, pepate e fateli ammorbidire, se necessario aggiungete un po’ d’acqua durante la cottura;
    4. Aggiungete olive, capperi e basico tritato a fine cottura;
    5. Disponete il pesce su un piatto, unite in superficie il preparato di pomodori, olive, capperi e servite.

    Seguimi su Facebook

    Melanzane in tegame a modo mio

    • Porzioni: 6
    • Problema: bassa
    • Stampa

    Gradite un contorno facile da preparare e molto sfizioso? Eccolo! Vi suggerisco questa semplicissima ricetta, facile da preparare in poco tempo, da conservare in frigo e scaldare all'occorrenza. Melanzane, pomodori Pachino e pochi minuti di cottura per una preparazione da accostare a qualsiasi pietanza.

    Aggiungi qui eventuali note.

    ingredienti

    Istruzioni

    1. In una casseruola scaldate l’olio all’aglio, unite la cipolla e fate rosolare per alcuni minuti;
    2. Unite le melanzane a cubetti e i pomodorini tagliati, salate, pepate e fate cuocere a fiamma bassa rimediando di tanto in tanto fino a che il liquido sarà evaporato e le verdure saranno ammorbidite e asciutte.

    Seguimi su Facebook

    Mousse di scampi

    • Porzioni: 4
    • Problema: bassa
    • Stampa

    Realizzare questa ricetta è molto semplice e soprattutto abbordabile a tutti. L'unica difficoltà è quella di estrarre la polpa dalla coda dello scampo, perciò per facilitarvi, trovate il mio tutorial in fondo alla ricetta. Questa preparazione è ideale per un antipasto leggero o un aperitivo molto stuzzicante, da servire con crostini di pane o bruschette all'olio d'oliva. In alternativa, si può utilizzare del pan carrè tostato in forno o in padella senza l'aggiunta di grassi.

    Aggiungi qui eventuali note.

    ingredienti

    • 150g code di scampo sgusciate pari a 9 scampi interi;
    • 120g Philadelpia;
    • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato fine;
    • 1 cucchiaio di olio all’aglio;
    • 1 bicchierino di brandy;
    • 2 cucchiai di fondo di cottura degli scampi;
    • Sale, pepe macinato q.b.

    Istruzioni

    1. Separate le code degli scampi dal corpo, estraete la polpa della coda seguendo questo tutorial;
    2. In un tegame scaldate l’olio all’aglio, unite le code, salate, pepate leggermente e fate rosolare per qualche minuto, sfumate con il brandy, fate evaporare e ridurre il fondo di cottura;
    3. Inserite le code intiepidite nel mixer con il Philadelphia, prezzemolo e fondo di cottura tiepido, azionate per alcuni secondi, trasferite il composto in una coppetta e fate riposare in frigo per circa un’ora;
    4. Servite guarnendo con uno scampo intero, un pizzico di prezzemolo tritato sulla superficie ed accostate a piacere delle bruschette di pane all’olio d’oliva.

    Seguimi su Facebook