Come scongelare correttamente

Mi trovo spesso a confrontarmi con amici e conoscenti in merito a questo  tema, tutto ciò  si trasforma in una gara di idee più fantasiose e il primo premio viene aggiudicato a chi per primo, in meno tempo, mette il piatto in tavola. Ma il “VINCITORE” cosa mangia? Secondo la mia opinione, se beve un bicchiere d’acqua si nutre meglio! Ci sono alcune persone che scongelano un alimento passando dal congelatore all’acqua calda, altri lo mettono sotto il sole e i più tecnologici in microonde. Resta inteso, secondo il mio parere, che la cosa migliore da fare è  acquistare un prodotto fresco e consumarlo al momento. Purtroppo però, nello stress quotidiano, ci troviamo spesso e volentieri a comprare carni o pesci freschi in negozio e a conservarli nel congelatore di casa. Ma qual’è  il metodo migliore per scongelare? È molto semplice, se dobbiamo consumare un alimento congelato, spostiamolo dal freezer al frigorifero per circa 24 ore e cuciniamolo come desideriamo. Cosa cambia con questo processo diversamente da uno scongelamento drastico? L’ alimento, dal momento in cui lo mettiamo in freezer, trasforma i propri liquidi in ghiaccio, che, se passato in frigorifero, nelle successive 24 ore, viene trasformato in liquido. Questo liquido  verrà successivamente riassorbito dall’alimento stesso per circa il 90%, recuperando la maggior parte delle sue proprietà nutritive. Per i prodotti surgelati, invece, cambia tutto. La surgelazione è  un processo industriale adottato solo per alimenti di piccola pezzatura che serve a mantenere integre buona parte di tutte le proprietà nutritive. Per questo motivo è consigliato passare il prodotto industriale  dal freezer alla padella come nel caso delle verdure.

12 Replies to “Come scongelare correttamente”

      1. Bellissimo e molto interessante! Quando andavo alla scuola alberghiera una delle mie materie preferite era merceologia, saprai sicuramente di cosa stò parlando. Mi piaceva tantissimo e ricordo ancora quasi tutto. Per il resto condivido tutto ciò che scrivi. Per esempio condivido poco i cibi già pronti. Grazie per i tuoi commenti molto graditi.

        Liked by 1 persona

  1. Anch’io preferisco passare dal freezer al frigo, anche per esempio se devo scongelare un sugo fatto da me in precedenza… invece per i prodotti surgelati li uso così come sono in molti casi, ma per esempio se voglio fare il pesce surgelato al forno, lo tiro fuori qualche ora prima.. è corretto? 🐟

    Mi piace

    1. Di solito il pesce surgelato passa dal freezer alla cottura, se lo fai al forno e parliamo di filetto di pesce crudo surgelato senza trattamenti particolari, meglio toglierlo dal freezer qualche ora prima anche se così facendo il ghiaccio che si trasforma in acqua tende a trascinare con sè le proprietà nutrivtive. Per il pesce al forno preferisco il pesce fresco. Ciao Max

      Liked by 1 persona

  2. Grazie mille!! Anch’io preferisco quello fresco, ma ne tengo sempre un po’ in freezer (filetti normali) perché non sempre mi è comodo prendere quello fresco, non avendo il pescivendolo sotto casa, e finiva che lo mangiavo troppo di rado… è un compromesso 😁 il pesce al forno, fresco o surgelato, lo faccio al cartoccio con tanti aromi 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...