Tortino ai frutti di mare con crema di patate

In questo periodo i tortini di pesce mi entusiasmano molto, ho pensato così di realizzarne qualcuno da servire come antipasto. Una ricetta molto appetitosa che può essere consumata prima di iniziare un buon menù a base di pesce. Servito tiepido è  l’ideale perché la crema di patate si rapprende dando la perfetta consistenza a questa ricetta.

Ingredienti per 4 tortini di diametro 12 cm:

  • Pasta brisé q.b.;
  • 4 cucchiai misti di misto mare tra cui seppie, piovra lessati e tagliati a fettine, gamberetti in salamoia, cozze e vongole veraci cotte al vapore e sgusciate;
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio ;
  • 1 patata cotta al vapore sbucciata e passata al passaverdure;
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • Sale, pepe macinato al momento.

Procedimento:

Lessate in acqua seppie e piovra, al dente e, raffreddatele, togliendo la bocca (becco) posta al centro dei tentacoli. Tagliate il pesce a fettine e riponetelo in un piatto, unite i gambretti in salamoia, scolati e strizzati. In una casseruola mettete le cozze con un cucchiaio d’olio di oliva aromatizzato all’aglio  e mezzo bicchiere di vino bianco. Cuocete a fiamma viva fino a che i gusci si saranno aperti rimestando con una schiumarola almeno 2 volte. Togliere le cozze e riponetele in una bacinella di vetro e fatele raffreddare, sgusciate e unitele all’altro pesce. Recuperate il liquido di cottura delle cozze e vongole e conservatelo in un contenitore. Cuocete a vapore le patate, una volta cotte, privatele della pelle e passatele al passaverdure. Scaldate in una casseruola 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio, unite i frutti di mate, salate e pepate, rosolateli per qualche minuto, bagnate con il rimanente vino bianco e fate evaporare. Togliete i frutti di mare dal tegame e dividerli in parti uguali in 4 stampini rivestiti precedentemente di pasta brisè, lasciando fuoriuscire dagli stampini i lembi della pasta. Unite al fondo di cottura dei frutti di mare un cucchiaio di olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio, scaldatelo e unite la purea della patata, salate e pepate, unite un mestolino di liquido di cottura delle cozze e vongole e cuocete per qualche minuto fino a che il liquido di cottura delle cozze non sarà  completamente incorporato e assorbito dalla purea di patate otteneno così una crema. Unite un cucchiaio di crema di patate per stampino coprendo i frutti di mare, portate al centro degli stampini i lembi di pasta brisè e infornate a 200° fino a che la pasta non sarà colorita – circa 20 minuti. Togliete dal forno i tortini e poi dagli stampini, fate intiepidire e servite caldi.

Seguimi su Facebook

20180224_205611

12 Replies to “Tortino ai frutti di mare con crema di patate”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...