Burro alla maggiordomo

  • Porzioni: 4 tronchetti
  • Difficoltà: bassa
  • Stampa

Aggiungiamo un altro burro all'elenco dei burri aromatizzati, parliamo del burro alla maggiordomo. Questa preparazione si presta ad accostare carni e pesci alla grigia.

Burri aromatizzati

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 200 gr. burro;
  • 1 cucchiaio di przzemolo tritato;
  • Il succo di un limone;
  • Sale e pepe macinato al momento.

Istruzioni

  1. Incorporate al burro, precedentemente ammorbidito, il prezzemolo, il succo di limone, sale e pepe;
  2. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, fate raffreddare in frigo e servite con carni o pesci alla griglia.

Seguimi su Facebook

 

Burro rosso

  • Porzioni: 10 pezzi
  • Difficoltà: bassa
  • Stampa

Proseguo con la preparazione di questo burro aromatizzato, il burro rosso, una preparazione ideale per confezionare salse per pesci e crostacei, per tartine e canapè.

Burri aromatizzati

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 300g Burro q.b.;
  • Resti di crostacei q.b. (scampi, aragostao astice).

Istruzioni

  1. Pestate in un mortaio i resti dei crostacei con del burro, mettete il composto in un tegame e fate rosolare leggermente rimestando continuamente;
  2. Passatelo alla mussolina e versatelo in piccoli stampini come ad esempio quelli che usiamo per i cubetti di ghiaccio che mettiamo nel freezer;
  3. Una volta solidificato avvolgete i cubetti di burro in film alimentare separati e conservateli in frigo.

Seguimi su Facebook

Burro al rafano

  • Porzioni: 6 tronchetti
  • Difficoltà: bassa
  • Stampa

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 50 gr. Rafano grattugiato;
  • 300 gr. burro ammorbidito;
  • Sale fino q.b.

Istruzioni

  1. Pestare al mortaio il rafano grattugiato, unite il burro, impastate bene e passatelo allo staccio. Completate con poco sale;
  2. Formate 6 tronchetti, avvolgeteli in film alimentare e conservate in frigo o freezer.

Seguimi su Facebook

Seguimi su Cookpad

Burro al caviale

  • Porzioni: 5 tronchetti
  • Difficoltà: bassa
  • Stampa

Il burro al caviale è ideale sa servire con pesce alla griglia, tartine e canapé.

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 50g caviale di ottima qualità;
  • 200g burro ammorbidito.

Istruzioni

  1. Pestate al mortaio il caviale e aggiungete il burro morbido rimestando assieme. Dopo di che lo passerete allo staccio;
  2. Formate dei tronchetti lunghi 10 cm circa da 50g l’uno e fateli raffreddare in figo;
  3. Avvolgeteli in pellicola alimentare e conservate in frigo o freezer.

Seguimi su Facebook

Burro all’acciuga

Il burro all’ acciuga è un burro che si presta ad accompagnre pesci e carni alla griglia, tartine e canapé. Vediamo assieme come si prepara:

Ingredienti:

  • 75 gr. Filetti d’acciuga;
  • 200 gr. burro morbido.

Procedimento:

Passare allo staccio le acciughe e il burro per almeno tre volte per amalgamare meglio gli ingredienti tra loro. Mescolare il tutto è formare dei cubetti o dei salamini, acvvolgeteli in uno strato di film e fate riposare in frigorifero per almeno 24 ore. Togliere dal frigo e togliete il film, tagliate a rondelle i salamini di burro e serviteli con la pietanza desiderata.

Seguimi su Facebook

 

Burro all’aglio

Il burro è un ingrediente cremoso dal sapore neutro che si presta ad essere aromatizzato con vari ingredienti per accompagnare varie pietanze, prendendo così il nome di burro aromatizzato. Come vi ho citato nel post Burri aromatizzati, inizio a raccontarvi del burro all’aglio. Questo tipo di burro può essere utilizzato per spalmare tartine, panini, toast, è anche molto indicato per pesci alla griglia e carni, infatti si sposa perfettamente con entrecôte di manzo (con questo termine s’intende la parte di carne tra una costa e l’altra quindi senz’osso, ovvero tra costa e costa) o col filetto. Per il pesce, invece il suo impiego è molto più vasto l’importante é che la cottura sia alla griglia.

Ingredienti:

  • 200gr. di burro;
  • 2 spicchi d’aglio medi;
  • qualche foglia di basilico fresco tritato;
  • sale e pepe macinato al momento q.b.

Procedimento:

Ammorbidite il burro in una ciotola con un cucchiaio, unite i 2 spicchi d’aglio precedentemente sbucciati, schiacciati e tritati, amalgamate bene il tutto, passate il composto di burro allo staccio, unite il basilico tritato, salate e pepate a vostro piacere. Formate dei tronchetti lunghi 10 cm circa con un diametro di un cm e avvolgeteli in film alimentare. Conservate in frigo.

Seguimi su Facebook

 

Burri aromatizzati

I burri aromatizzati sono moltissimi e vengo usati come salse, oppure per aromatizzare le stesse. Si spalmano inoltre su canapé e tartine, si possono servire in salsiera tagliati a rondelle, dopo che saranno stati arrotolati in forme di piccoli salamini in un foglio di carta oleata e messi a raffreddare in acqua con ghiaccio, per accompagnare o spalmare carne o pesce alla griglia. Usati per tartine o canapé dovranno risultare leggermente morbidi in modo da poterli spalmare con facilità.

Vi elenco alcuni burri aromatizzati e il loro utilizzo:

  • Burro all’aglio per carni e pesci alla griglia;
  • Burro all’ acciuga per carni, pesci alla griglia, per tartine e canapé;
  • Burro al caviale per pesce alla griglia, tartine e canapé;
  • Burro al rafano per antipasti;
  • Burro rosso per confezionare salse di pesce e crostacei;
  • Burro maggiordomo per carni e pesci alla griglia;
  • Burro Colbert per carni e pesci, tartine e canapé;
  • Burro al basilico per legare e aromatizzare salse per pesci e carni;
  • Burro all’ aragosta per confezionare salse per pesci e crostacei e tartine;
  • Burro ai gamberetti per confezionare salse per pesci, crostacei e tartine;
  • Burro al salmone affumicato per tartine e antipasti di vario tipo;
  • Burro all’ aringa per antipasti e tartine;
  • Burro al dragoncello come salsa o per aromatizzare intingoli vari e canapé;
  • Burro alla senape per tartine, carni e pesci alla griglia;
  • Burro alla mandorla per aromatizzare intingoli, tartine e canapé;
  • Burro al pistacchio per tartine;
  • Burro fuso per cospargere pesci dorati in soutè;
  • Burro al curry per carni, pesci e spalmare su tartine;
  • Burro alla mugnaia: Burro spumante al color nocciola con l’aggiunta di succo di limone, adatto per pesci e legumi preparati alla mugnaia;
  • Burro nero: Burro cotto di color bruno addizionato con qualche goccia d’aceto e qualche cappero, adatto per legumi lessati, cervella, uova e pesci lessati;
  • Burro alla paprica per antipasti e canapé;
  • Burro al tartufo per aromatizzare intingoli come salse per carni e pesci alla griglia;
  • Burro per legare salse, intingoli e liquidi vari;
  • Burro allo scalogno per lumache, carni e pesci alla griglia e come salsa;
  • Burro al gorgonzola per tartine;
  • Burro Cleopatra per carni, pesci alla griglia e tartine;
  • Burro verde per colorite salse e per decorare in verde dove occorre.