Altroché pollo biologico!


Buonasera carissimi amici,
Impressionante ciò che svela Report in merito all’azienda Fileni.
Altroché polli biologici😭, di sicuro io non compro i prodotti di quest’azienda.
Cliccate sui link per visualizzare la puntata andata in onda Lunedì 9 Gennaio su RAI 3 e il post di Report su Facebook.
👇👇👇

https://www.raiplay.it/video/2023/01/Report—Puntata-del-09012023-8d4879c9-07a5-438d-9b0f-8a67bd85dd8d.html

👇👇👇

15 Replies to “Altroché pollo biologico!”

  1. Probabilmente questa non è neanche la peggiore delle aziende! Di sicuro anche altri allevamenti non sono in linea con gli standard, ora per correttezza bisognerebbe andare a visitare a sorpresa anche quelli. Non oso immaginare poi gli allevamenti in cui i polli sono tenuti in gabbia. E vogliamo nominare gli allevamenti nei paesi dove ci sono meno attenzioni che in Italia? Sono quelli i più pericolosi, a mio avviso.

    Piace a 1 persona

      1. Anch’io sono rimasta impressionata, tuttavia l’azienda ha argomentazioni valide per controbattere. Sono molto confusa. La stampa a volte cerca di fare scalpore in modo irresponsabile. Le aziende da parte loro potrebbero essere in grado di rigirare facilmente la frittata a loro favore. Ripeto, sono molto confusa.

        Piace a 1 persona

  2. Le inchieste di Report non sempre mi convincono, ma la situazione degli allevamenti dei polli in Italia è drammatica. Ecco perchè costa così poco. Come dite voi, l’unica è consumare meno carne, variare tanto l’alimentazione. Impossibile stare tranquilli

    Piace a 1 persona

    1. Sono d’accordo Paola, sicuramente nel calderone ci sono delle verità. Io non voglio condannare nessuno ma le immagini delle telecamere posizionate dalla LAV nell’allevamento sul trattamento degli animali parlano chiaro. Alla fine anni 70, inizio anni 80, con la scuola ci avevano portato in gita a visitare uno stabilimento dell’AIA, ho ancora un immagine scolpita nella mia mente e sono passati circa 35 anni di un nastro che trasportava pulcini e qualcuno che si spacciava nell ingranaggio del nastro trasportatore. C’è poco da stupirsi sul trattamento degli animali basta vedere come sono trattati i disabili negli istituti e gli anziani nelle RSA.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: