Casereccie trafilate a bronzo con sugo di teste di calamaro, tonno fresco, cozze e gamberetti


  • Porzioni: 4
  • Problema: Basso
  • Stampa

Amo particolarmente questa preparazione che prevede la testa dei calamari, ideali per queste preparazioni. Non ho voluto aggiungere del pomodoro di proposito, perché il tonno, in poche quantità, cozze e gamberetti hanno dato un tono deciso e delicato a questo sugo. Poi, grazie a della buona pasta di qualità, cotta al dente, ne è uscita una pietanza perfetta. Segui la mia ricetta per la preparazione.

ingredienti

  • 320g casereccie trafilate a bronzo;
  • 1kg di cozze nostrane;
  • 1 mestolino di acqua di cottura delle cozze;
  • 4 cucchiai di olio evo all’aglio;
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • Teste di sei calamari medi pulite e tagliate a pezzetti;
  • 100g di tonno fresco tagliato a cubetti;
  • 100g di gamberetti in salamoia strizzati;
  • 2 cucchiaio di prezzemolo tritato;
  • 2 cucchiai di olio evo crudo.

Istruzioni

  1. Pulite le cozze togliendo l’alga laterale, lavatele bene sotto acqua fredda strofinandole su sé stesse, trasferitele in una casseruola, unite 2 cucchiai di olio all’aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo, mezzo bicchiere di vino, coprite con coperchio e cuocete a fiamma vivace fino a che non si saranno aperte. Lasciate raffreddare e sgusciatele riponendo i molluschi in un contenitore;
  2. In un soutè scaldate il rimanente olio all’aglio, aggiungete le teste di calamaro tagliate, pepate e cuocete fino a che il liquido rilasciato si sarà asciugato, bagnate con il rimanente vino e fate evaporare;
  3. Aggiungete i cubetti di tonno, rosolate bene, unite un mestolino di acqua di cottura delle cozze e quando sarà evaporata della metà spegnete la fiamma e aggiungete i gamberetti;
  4. Lessate la pasta al dente, scolatela, unitela al sugo, unite l’olio evo, il rimanente prezzemolo, accendete la fiamma e spadellate per qualche minuto prima di servire.

Seguimi su Facebook

Seguimi su Instagram

4 Replies to “Casereccie trafilate a bronzo con sugo di teste di calamaro, tonno fresco, cozze e gamberetti”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: