Gnocchetti dolci di patate e miele caramellati all’arancia


  • Porzioni: 2
  • Difficoltà: facile
  • Stampa

Buongiorno amici, oggi propongo una ricetta insolita e molto originale, parliamo di gnocchetti di patate senza uova, con l'aggiunta di miele grezzo, zucchero e farina, spadellati con salsa caramellata all'arancia. Un dessert diverso dal solito, leggero e molto gradevole al palato. Che dire: a me è piaciuto molto!

Aggiungi quì eventuali note.

Ingredienti

  • 200 gr. patate cotte al vapore con la buccia;
  • 30 gr. farina bianca tipo 00;
  • 2 pizzichi di zucchero semolato;
  • 2 cucchiaini da caffè colmi di miele grezzo;
  • 2 cucchiai da tavola di zucchero;
  • 2 cucchiai d’acqua fredda;
  • 1 cucchiaio di Grand Marnier;
  • Il succo di un arancia.

Istruzioni

  1. Schiacciate le patate private della buccia con una forchetta o passatele nel passa verdure, unite miele e zucchero, amalgamate bene il composto. Unite la farina bianca, lavorate il composto su una spianatoia finché sarà ben compatto;
  2. Formate dei cordoncini e con l’aiuto di un coltello tagliateli a tocchetti;
  3. In un tegame, fate bollire l’acqua con lo zucchero finché il liquido inizierà ad addensare, unite il Grand Marner e fate evaporare. Aggiungete il succo d’arancia e fate bollire finché inizierà a velare su un cucchiaio;
  4. Fate bollire dell’acqua in un tegame, unite gli gnocchetti e quando inizieranno ad affiorare toglieteli dall’acqua con l’aiuto di una schiumarola e trasferiteli nella salsa caramellata all’arancia;
  5. Spadellate velocemente a fiamma vivace in modo da creare una crema per avvolgere gli gnocchi. Disporre su un piatto e decorare con qualche fetta d’arancia;
  6. Decorate a piacere con semi di lino.

Seguimi su facebook

14 Replies to “Gnocchetti dolci di patate e miele caramellati all’arancia”

  1. Sicuramente è molto allettante ed originale un unico dubbio Ma quello lo verifico nella preparazione 30 grammi soltanto di farina mi sembrano molto pochi forse intendevi 300?
    Buona domenica gran bel sole a Roma.

    Shera

    Mi piace

  2. Ti faccio una confessione. Lo sai che non mi piacciono gli gnocchi di patate? Come è possibile, dirai tu, piacciono a tutti, grandi e piccini, eppure è così! Questa ricetta, di per sé interessante, temo resti nel dimenticatoio… Pensa che mia madre e mia nonna (giuliane per parte di mio nonno, naturalizzate a Gorizia) facevano splendidi gnocchi dolci di susine, conditi con burro fuso e cannella… io mangiavo svelta il guscio di patata, per poi godermi il delizioso cuore di frutta! Ah, già che ci siamo: odio anche i canederli!

    Mi piace

Rispondi a fulvialuna1 Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...