Spaghetti alle vongole veraci

Cari lettori,

oggi vi propongo una ricetta molto apprezzata da tante persone, quando la scegliamo nel menù al ristorante sembra difficile da realizzare a casa, però se seguite le mie indicazioni potrete stupire i vostri amici e voi stessi. Quindi tutti in cucina con me e in un battibaleno realizzeremo questa ricetta.

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr. spaghetti N°7;
  • 4 manciate di vongole veraci;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • Prezzemolo tritato;
  • Pepe macinato al momento;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine d’oliva aromatizzato all’aglio  ;
  • 1 manciata di sale grosso.

Procedimento:

Mettete le vongole in una bacinella con una manciata di sale grosso e riempitela d’acqua fredda, lasciate riposare in frigo una notte. Scolate le vongole e lavatele  sotto l’acqua corrente. Prendete un souté(padella con bordi bassi e manico lungo), scaldate l’olio aromatizzato all’ aglio per qualche minuto. Unite le vongole e il 1/2 bicchiere di vino bianco, coprite con un coperchio e cuocete a fiamma vivace fino a che le vongole si saranno aperte. Controllate che nel liquido di cottura rilasciato dalle vongole non ci siano residui di sabbia, in questo caso filtrate il liquido con un colino a maglia fine rivestito con un canovaccio. Lavate le vongole aperte senza sgusciarle sotto acqua fredda corrente. Rimettete nel tegame le vongole e il liquido di cottura filtrato. Unite il prezzemolo tritato, mescolate e lasciate riposare. Bollite l’acqua in una pentola con bordi alti, aggiungete il sale grosso, unite gli spaghetti e mescolate di tanto in tanto fino a quando saranno cotti al dente, scolare la pasta e mettetela nel soutè con le vongole. Accendete la fiamma, unite un cucchiaio d’olio d’oliva, pepe macinato al momento e saltate la pasta con la padella o mescolate energicamente con un cucchiaio di legno per far incorporare aria, in modo da creare una crema amalgamando la pasta con l’olio precedentemente aggiunto e il liquido di cottura delle vongole. Servite in un piatto piano spolverando con un po’ di prezzemolo tritato.

Tempo di preparazione:20 minuti

45 Replies to “Spaghetti alle vongole veraci”

    1. Ciao, intendi quello che compri, crudo e fresco? Ti rispondo si, ma dipende da che tipo di pesce vuoi congelare. Pesce decongelato ti rispondo no! L’ argomento è delicato quindi per darti una risposta specifica vorrei capire meglio la tua domanda: che pesce intendi congelare e che tipo di preparazione vorresti realizzare. Io per casa comprooro il pesce fresco e me lo congelo, non congelo ì molluschi e nemmeno i crostacei. Spero di aver risposto alla tua domanda in modo esauriente. Buona giornata Max

      Liked by 2 people

      1. Buongiorno Max! Intendevo sia quello che comperi fresco (da noi la reperibilità è scarsissima), sia quello che compri già congelato. Per esempio un piatto come questo lo posso mangiare solo al ristorante, purtroppo. Al mercato c’è un ottimo banco, compravo orate branzini e congelavo il tutto finché un giorno ho preparato un’orata (al forno, semplice semplice) e aveva quel gusto di pesce non piacevole, troppo forte. Ora mangio i bastoncini al salmone 😬
        Grazie per la risposta 😊

        Liked by 1 persona

      2. Capisco! A volte il gusto del pesce può variare, il fattore è determinato da parecchi fattori:
        Allevamento oppure no;
        Alimentazione;
        Abitat;
        Conservazione.
        Può capitare che comperi il pesce lo congeli, il tempo che resta congelato può cambiare il gusto. Il gusto delle sue carni può essere determinato se un pesce vive in fondali ferrosi e l’acqua è un pò stagnante. La verità non la sapremo mai, poi oggi giorno anche gli alimenti freschi vengono trattati con additivi per tenerli lucidi per avere una bella presenza. Spero di aver risposto in modo esauriente.
        Ciao Max

        Liked by 1 persona

    1. Se segui la ricetta elimini l’ eventuale sabbia, considerando che non sempre la si trova ma può capitare.
      Io piuttosto di mangiare quelle nel vasetto faccio a meno, ma questo è un parere strettamente personale. Buongiorno Viki grazie per il tuo commento. Buona giornata Max

      Liked by 1 persona

      1. personalmente trovo buone anche quelle in vasetto, visto che un microgranulo di sabbia mi fa lasciar tutto nel piatto con la nausea 😀 quindi in casa mia, dove cucino pochissimo e solo nei momenti disperati, quando si decide per lo spago alle vongole per spurgarle altro che sale grosso…si usa anche quello fine e i lavaggi non si contano, un procedimento lunghissimo. ma io son così, spaccaballe 😀 ciauuu max ❤

        Liked by 1 persona

      1. Talvolta la qualità si può contrattare, dato che molti ti fregano anche se ti trattano bene ma sul pesce no, troppo pregiato (idem frutti di mare e soprattutto i crostacei). 😀
        Bene, sarò lieto di farti una pasta all’aragosta che non troverai in altre parti…e non solo 😀

        A presto!

        Gengis Khan il Condottiero Supremo

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...